Tamponi a tutti in zona rossa pescarese

Asl Pescara organizzerà la raccolta nei prossimi giorni

(ANSA) - PESCARA, 6 APR - Tamponi a tappeto sui cittadini dei comuni del Pescarese in zona rossa per frenare la diffusione del coronavirus. Lo ha annunciato il governatore dell'Abruzzo Marco Marsilio. "Dopo la richiesta che ha fatto la Asl di Teramo per effettuare i tamponi ai cittadini dei comuni della Valle del Fino per scoprire gli asintomatici, ricerca che ha fatto emergere buoni risultati - dice Marsilio - anche i centri dell'area vestina, oggi in zona rossa, saranno sottoposti a screening epidemiologico. Nei prossimi giorni la Asl di Pescara organizzerà la raccolta dei tamponi". I Comuni dell'area Vestina inseriti in zona rossa sono Penne, Montebello di Bertona, Farindola, Civitella Casanova e Picciano (Pescara). L'area a maggiori restrizioni era stata definita inizialmente per cinque comuni della Val Fino, nel Teramano, ed Elice (Pescara). Poi è stata estesa, prima inserendo i 5 centri dell'area vestina e poi la frazione Villa Caldari di Ortona (Chieti). Nei giorni scorsi in Val Fino sono stati eseguiti centinaia di tamponi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie