Domato incendio su montagna Abruzzo,in fumo quasi 300 ettari

Devastato bosco tra province Pescara e L'Aquila. Ora bonifica

(ANSA) - PESCARA, 19 SET - Sono state domate le fiamme che per tre giorni hanno devastato il monte Cornacchia, tra Bussi sul Tirino (Pescara) e Collepietro (L'Aquila), al confine tra le province di Pescara e L'Aquila. Al momento è in corso la bonifica del sottobosco. Quasi 300 gli ettari di bosco andati in fumo. Per tutto il giorno sul posto hanno operato due canadair e l'elicottero Erickson, oltre alle squadre di terra di Vigili del fuoco e Protezione civile.
    Mentre procede la bonifica, l'area verrà presidiata per tutta la notte per evitare eventuali riprese dell'incendio. Alle operazioni hanno partecipato i Vigili del Fuoco dei Comandi provinciali di Pescara e L'Aquila, con i volontari e con i direttori delle operazioni di spegnimento, oltre alle squadre di Protezione Civile. Domani - fa sapere il vicesindaco di Bussi, Paolo Salvatore, vigile del fuoco che da tre giorni è operativo sul posto - con il sorgere del sole riprenderanno le operazioni di bonifica e verrà eseguita un'attività di supervisione generale del territorio interessato dall'incendio. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie