Coronavirus: altri 4 morti Rsa Don Orione di Avezzano

Dopo i decessi di oggi le vittime sono 7.Stanno bene 35 negativi

(ANSA) - L'AQUILA, 23 OTT - Tocca quota sette il bilancio delle vittime nel focolaio della Rsa dell'istituto religioso Don Orione di Avezzano (L'Aquila): dopo i tre decessi dei giorni scorsi, oggi sono morti quattro anziani, tre nella stessa struttura ed uno in ospedale. Secondo quanto si è appreso da fonti sanitarie, i quattro anziani, pur positivi, avevano patologie molto gravi che si erano aggravate nelle ultime ore e quindi non sarebbero assimilabili a decessi causati esclusivamente da coronavirus. Nella Rsa, compresi gli anziani deceduti, sono stati 85 i positivi, oltre ai 17 tra il personale medico e paramedico. Sono sotto controllo le condizioni dei 35 negarvi che sono stati isolati o al terzo piano della struttura.
    Al primo è stato invece installato un vero e proprio reparto covid. La Rsa, dove sono erano ospitati 120 anziani e dove lavorano 60 persone, è stata commissariata dalla Asl su richiesta del sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio.
    Nei giorni scorsi, un anziano è morto in ambulanza davanti all'ospedale di Avezzano dove era stato trasportato per l'aggravarsi delle sue sue condizioni.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie