Valanghe: Regione Abruzzo conferma convenzione con Aineva

Rinnovata la convenzione biennale con associazione del Trentino

(ANSA) - TRENTO, 20 GEN - La Regione Abruzzo continuerà ad avvalersi di Aineva (Associazione interregionale di coordinamento e documentazione per i problemi inerenti alla neve e alle valanghe) per la realizzazione della rete di rilevamento del pericolo valanghe. L'assessore provinciale al turismo della Provincia autonoma di Trento e presidente di Aineva, Roberto Failoni, ha sottoscritto infatti il rinnovo della convenzione biennale. Dal 2018 ad oggi Aineva ha supportato la Regione nella realizzazione del centro di previsione valanghe regionale, la raccolta dei dati necessari per le attività di previsione e monitoraggio degli eventi valanghivi. Inoltre l'associazione ha fornito supporto tecnico per la suddivisione del territorio regionale sulla base dell'esposizione al pericolo di valanghe.
    Il Sistema regionale di Protezione civile della Regione Abruzzo ha il compito di assicurare le attività tecniche finalizzate alla realizzazione su scala regionale di una carta dei pericoli da valanga e di definire misure di prevenzione ed analisi del rischio valanghe. Da qui la decisione di appoggiarsi ad Aineva, associazione con sede a Trento, per il supporto e l'assistenza tecnica in campo nivometeorologico. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie