Abruzzo

Ricostruzione: Riabitare con l'arte con i murales di Morello

Week end con fotografo Lewis deSoto e il regista Louis Fantasia

(ANSA) - FOSSA, 03 SET - Dare a tutto ciò una forma, un colore, lungo una via o una piazza di Fossa, in provincia dell'Aquila, sospese tra l'abbandono provocato dal terremoto del 2009 e l'attesa del ritorno, ora che la ricostruzione man mano riconquista alla vita lo splendido paese medioevale. Sarà questo il compito dell'artista argentino Bruno Morello, che ha illustrato il suo progetto di arte partecipata al Mubaq, il museo dei bambini adiacente al villaggio post-sismico di Fossa, diretto da Lea Contestabile.Continua "Riabitare con l'arte", il progetto realizzato da Carsa e con il sostegno dell'Usrc, l'Ufficio speciale per la ricostruzione del Cratere, che fino ad ottobre avrà come teatro i comuni di Barisciano, Fontecchio, Fossa ed Ocre, sostenitori del progetto, Acciano, Fagnano Alto, Poggio Picenze, San Demetrio ne' Vestini, Sant'Eusanio Forconese, Tione degli Abruzzi e Villa Sant'Angelo, con protagonisti affermati artisti internazionali multidisciplinari, provenienti da Costa Rica, Argentina, Stati Uniti, Perù, Spagna, Germania, Egitto e Iran. Il murales sarà realizzato su un supporto di legno e collocato nel paese, in condivisione con gli abitanti, che sarà interessato dai cantieri della ricostruzione.
    Nella fase dell'ideazione e in quella della realizzazione, sotto la "regia" di Morello, saranno coinvolti gli abitanti del paese, a cominciare dai bambini. "La mia passione per i murales è nata dieci anni fa a Rosario, in Argentina", ha detto Morello, "dove studiavo psicologia, e questo perché è un'arte per tutti, non è chiusa in un museo, ha una forte carica sociale e comunitaria, può esprimere a pieno il meraviglioso potenziale dell'arte". Nuovo appuntamento con "Riabitare con l'arte" sabato 4 settembre, ore 18.30, a Barisciano (L'Aquila) con il fotografo californiano Lewis deSoto, che raccoglierà storie da parte dei residenti collegate a luoghi per loro speciali. I luoghi indicati verranno fotografati e associati ad un testo. Nel pomeriggio di domenica 5 settembre sarà la volta del noto regista teatrale di Los Angeles, Louis Fantasia, che illustrerà a Fontecchio (L'Aquila) il suo progetto teatrale, che coinvolgerà attori professionisti e abitanti, incentrato sull'opera immortale di William Shakespeare" (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie