Consiglio Abruzzo: settimana politica

In Commissione Salute si discuterà dei problemi aree interne

(ANSA) - L'AQUILA, 24 FEB - La settimana politica dell'Emiciclo si apre domani, martedì 25 febbraio alle ore 13.30, con la riunione della Commissione "Territorio, Ambiente e Infrastrutture". Sarà esaminato il regolamento in materia di "esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici a norma dell'articolo 2, comma 1 della L.R. 4 luglio 2015, n.18". Saranno ascoltati sul punto l'assessore regionale Nicola Campitelli, i rappresentanti di CNA Abruzzo (Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa) e Confcommercio Abruzzo. I lavori continueranno con la discussione sulle risoluzioni in tema di "Trasmissione risoluzione per sospendere applicazione nuovo piano di esercizio sulla relazione di traffico 'L'Aquila-Roma' e 'Giulianova-Teramo-L'Aquila'" e "Proposta di riclassificazione della Strada Regionale 479 Sannite in Strada Statale".
    Lo stesso martedì 25 febbraio, alle ore 15, si riunisce la Commissione "Salute, Sicurezza Sociale, Cultura, Formazione e Lavoro" per l'esame dei seguenti documenti: "Risoluzione in merito ai problemi della sanità nelle aree interne" (audizioni: assessore regionale alla sanità, Nicoletta Verì, direttore generale della ASL 1 Avezzano - Sulmona - L'Aquila, Roberto Testa, responsabile U.O.S.D Direzione Medica P.O. Castel di Sangro, Maurizio Masciulli, Sindaci dei Comuni di Rocca Pia, Pescocostanzo, Scanno, Rivisondoli, Ateleta, Roccaraso, Castel di Sangro, Scontrone, Alfedena, Civitella Alfedena, Barrea, Villetta Barrea, Opi, Pecsasseroli, presidente regionale Sindacato Medici Italiani (SMI), Silvio Basile; Rappresentante Aziendale Sindacato Medici Italiani (SMI), Guido Iapadre; presidente regionale Sindacato Nazionale Autonomo Medici Italiani (SNAMI), Nicola Grimaldi, presidente provinciale Sindacato Nazionale Autonomo Medici Italiani (SNAMI), Raffaele Giorgi, segretario regionale Federazione Italiana Medici Medicina Generale (FIMMG), Franco Pagano, segretario provinciale Federazione Italiana Medici Medicina Generale (FIMMG), Vito Albano, Federazione Italiana Medici Medicina Generale (FIMMG), Amedeo Tagliaferri, Federazione Italiana Medici Medicina Generale (FIMMG), Sandro Campanelli); "Risoluzione per la revisione della riorganizzazione degli uffici della macrostruttura Regionale al fine di garantire l'autonomia gestionale degli Uffici dell'Agenzia di Promozione Culturale e dell'Ufficio Sismica del Genio Civile di Sulmona"; risoluzione "Aggressioni in Guardia Medica e nei Pronto Soccorso. Misure di prevenzione e di deterrenza a tutela degli operatori sanitari"; risoluzione "Disposizioni a tutela dei pazienti affetti da Sensibilità Chimica Multipla (MCS) e da elettrosensibilità a campi elettromagnetici (Ehs)". Infine saranno ascoltati i Segretari Provinciali dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche (OPI) in merito alla criticità e alla carenza di collaboratori professionali infermieristici nelle varie strutture pubbliche.
    I lavori commissariali si chiudono giovedì 27 febbraio alle ore 10, con la riunione della Commissione Vigilanza. E' previsto un confronto sulla riorganizzazione della tecnostruttura della Giunta regionale con l'assessore regionale Guido Quintino Liris e sindacati di categoria. Altro punto in esame, la situazione della "Residenza Sanitaria Assistenziale di Montereale", sull'argomento saranno ascoltati: Roberto Testa, DG ASL 1, Stefano Di Rocco, direttore amministrativo ASL 1, Simonetta Santini, direttore sanitario ASL1, Fabrizio Andreassi, direttore UOC Acquisizione Beni e Servizi ASL1, Francesco Della Montà, direttore UOC Patrimonio, Antonello Mauro Tursini, direttore UOC Tecnologie e Strutture, Federico D'Aulerio, presidente della Commissione Gara, Stefano Filauri, componente della Commissione Gara, Luca Fiamma, RUP , Massimiliano Giorgi, sindaco comune di Montereale, Francesco Marrelli, CGIL, Anthony Pasqualone, FP CGIL, Orante Venti, SPI CGIL. Ultimo punto all'esame della Commissione Vigilanza, il "Procedimento di formazione degli elenchi di idonei all'incarico di Direttore Amministrativo e Direttore Sanitario ASL 1 e ASL". Sarà ascoltata l'assessore regionale alla sanità, Nicoletta Verì, il direttore generale della ASL1, Roberto Testa, il direttore generale della ASL 2, Thomas Schael e il Coordinatore dell'Intersindacale Sanitaria Abruzzo, Walter Palumbo.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie