Bussi, Blasioli "principio chi inquina paga' è bussola"

Neo presidente Commissione'contento raccogliere eredità Legnini'

(ANSA) - L'AQUILA, 03 GIU - "Il principio del 'chi inquina paga' è la bussola che ci deve dirigere in questa commissione.
    Non è più tempo di fare sconti a chi ha tratto ingenti profitti nel nostro territorio, venendo riconosciuto responsabile di condotte illecite alle quali ora si deve porre riparo". Così Antonio Blasioli, consigliere regionale del Pd in Abruzzo, da oggi nuovo presidente della Commissione d'inchiesta su Bussi (Pescara), in sostituzione del dimissionario Giovanni Legnini.
    "Il ministero dell'Ambiente andrà chiamato per contribuire a dissipare diversi dubbi - prosegue Blasioli - e ritengo positivo che il sottosegretario Morassut abbia ipotizzato l'elaborazione di una norma interpretava su Bussi, che riguarderebbe più in generale le tante altre discariche d'Italia ancora in attesa della bonifica, attraverso la quale favorire il ministero quando esegue la bonifica in prima persona, per poi rivalersi sul soggetto inquinatore". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie