Vetropack: nuovo stabilimento sostenibile in Italia

A Boffalora Ticino (Mi), garantisce mantenimento posti di lavoro

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 25 OTT - Sarà costruito su un'area post-industriale, sottoposta a interventi di bonifica ambientale, a Boffalora sopra Ticino (Milano) il nuovo impianto industriale di Vetropack Italia. La società che produce, vende e distribuisce imballaggi di vetro principalmente in Italia è parte del gruppo svizzero Vetropack, presente in Europa con 9 stabilimenti e circa 4.000 dipendenti. L'attuale sito produttivo italiano, costruito nel 1960 e acquisito da Vetropack nel 2015, si trova a Trezzano sul Naviglio, sempre in provincia di Milano, e conta 301 dipendenti, alcuni dei quali assunti in vista del trasferimento nella nuova vetreria. "La costruzione del nostro nuovo sito produttivo per Vetropack rappresenta un ulteriore passo in un mercato che consideriamo da sempre molto strategico, dove intendiamo consolidare sempre di più la nostra presenza. Il nuovo impianto industriale risponde alle principali specifiche di innovazione e sostenibilità e sarà il fiore all'occhiello dei nostri siti produttivi e ci permetterà di ottenere l'efficienza produttiva e di sostenibilità in linea con la nostra Strategia 2030", ha sottolineato Johann Reiter, ceo di Vetropack Holding, in occasione della posa delle prima pietra della vetreria dove sono intervenuti fra gli altri il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, e il presidente dell'Ice, Carlo Ferro.
    "Si tratta di un sito industriale posizionato strategicamente in uno snodo importante per i trasporti, che porterà a un miglioramento della logistica e che garantisce il mantenimento dei posti di lavoro nella regione e il recupero di un sito industriale in disuso", ha aggiunto Sergio Antoci, direttore generale di Vetropack Italia. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA