Vesuvio: piano emergenza per oltre 1 mln

Campania firma accordi di gemellaggio con altre regioni

(ANSA) - NAPOLI, 19 GIU - In caso di emergenza legata al Vesuvio circa 1 milione e 155 mila residenti nei 31 Comuni della zona rossa dell'area vesuviana e nei 7 dell' area Flegrea saranno distribuiti nelle Regioni italiane in attuazione del piano della Protezione civile. I protocolli di gemellaggio con le Regioni sono stati firmati oggi, nel corso di una cerimonia a Palazzo Santa Lucia, dal presidente della giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca con i presidenti della Basilicata, Vito Bardi e della Calabria, Mario Oliverio, e gli assessori e delegati delle altre regioni. Presente il Capo del Dipartimento di Protezione Civile. Angelo Borrelli. "E' un risultato importante - ha detto Borrelli - di questi protocolli si parlava dal 2002 e la pianificazione dell' emergenza Vesuvio è cominciata nel 1984". Dal 16 al 20 Ottobre nell'area flegrea, si terrà una grande esercitazione di Protezione civile.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Basile, opere ultimate entro 31/12

      Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


       (ANSA)

      Ecco il film documentario su Napoli 2019

      Mercoledì 2 ottobre proiezione in anteprima per la stampa


       (ANSA)

      De Luca, destineremo arredi per milioni

      Dopo kit alla Protezione Civile, altro materiale da riutilizzare