Campania
  1. ANSA.it
  2. Campania
  3. Cinema: Laceno d'oro, film d'autore nel segno di Pasolini

Cinema: Laceno d'oro, film d'autore nel segno di Pasolini

Avellino, edizione 46 (1-8 dicembre) con omaggio a De Rienzo

(ANSA) - NAPOLI, 27 NOV - Dall'1 all'8 dicembre ad Avellino torna il grande cinema d'autore con la 46esima edizione del Laceno d'oro International Film Festival, la storico evento dedicato alle produzioni indipendenti e di ispirazione neorealista, nel segno del suo fondatore Pier Paolo Pasolini.
    Con oltre 80 film e anteprime, 4 concorsi, 50 ospiti, , retrospettive, masterclass, libri e una mostra al Cinema Partenio( ingresso libero) Il festival, è organizzato dal Circolo ImmaginAzione di Avellino, presieduto da Antonio Spagnuolo, con la direzione artistica di Maria Vittoria Pellecchia in collaborazione con Aldo Spiniello, Sergio Sozzo e Leonardo Lardieri. Una selezione di opere è anche on line su My Movies.
    Il Premio alla Carriera sarà consegnato al palestinese Elia Suleiman, (7 dicembre, anticipato il giorno prima da una masterclass). Sette i lungometraggi in gara provenienti da Italia, Francia, Israele, Stati Uniti e Cina, tutti del 2021 e mai distribuiti. Tra le anteprime nazionali "Anchorage" di Scott Monahan (Stati Uniti) e "Streetwise" di Jiazuo Na (Cina). Due i titoli italiani: "Sacro Moderno" di Lorenzo Pallotta, e "La Distanza" del collettivo Enece Film. La giuria è presieduta da Alexandre Koberidze, regista georgiano con la regista kosovara More Raça e Mauro Santini. Per "Gli occhi sulla città" gara 25 corti, 10 i documentari in lizza per il "Laceno d'oro doc". "Spazio Campania" presenta 15 opere.
    In cartellone anche 12 film fuori concorso, tra cui "Republic of Silence" (applaudito a Venezia 78) della siriana Diana El Jeiroudi Due gli omaggi: all'attore di origini irpine Libero De Rienzo con la proiezione del suo unico film da regista "Sangue - La morte non esiste" (2005) e a Giambattista Assanti.
    Il "Laceno d'Oro" di Pasolini e Rea è il titolo della mostra fotografico-documentaria a cura di Paolo Speranza, direttore di "CinemaSud" e storico del cinema.
    Il Laceno d'oro International Film Festival è realizzato con il contributo di Regione Campania, Film Commission Regione Campania e Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del MIC, con il patrocinio della Provincia di Avellino, del Comune di Avellino e del Comune di Mercogliano. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie