A nuoto per circumnavigare Caprera nel nome dei cetacei

L'impresa di tre veneti, 23 km in 8 ore per finanziare ricerca

Redazione ANSA LA MADDALENA

(ANSA) - LA MADDALENA, 01 SET - Si chiamano Francesco Baldan, Riccardo Tigli e Marco Schilirò. Sono tre nuotatori veneti che nel primo giorno ideale per condizioni meteo, tra il 6 e il 10 settembre, realizzeranno una piccola impresa sportiva, nel nome dei cetacei: i tre si tufferanno in mare a Cala Garibaldi e in circa otto ore circumnavigheranno a nuoto l'isola di Caprera, nell'arcipelago di La Maddalena, percorrendo a bracciate 23 chilometri. L'evento Swim for dolphins, organizzato da Sea Me Sardinia, punta a raccogliere fondi a sostegno dello studio e della conservazione dei cetacei nel Mediterraneo.

I soldi raccolti saranno utilizzati per acquistare un'imbarcazione che svolgerà, appunto, attività di ricerca, divulgazione e sensibilizzazione sulla presenza e salvaguardia dei delfini e delle balene nelle acque dell'arcipelago di La Maddalena e nella Bocche di Bonifacio. I nuotatori saranno dotati di attrezzatura Arena e saranno scortati per tutta la durata dell'impresa da due gommoni messi a disposizione dall'associazione Acque Libere e dal Club Nautico di La Maddalena.

L'iniziativa ha già incassato il sostegno di numerose istituzioni locali come la Regione Sardegna, il Comune di La Maddalena, il Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena, la Federazione Italiana Nuoto, il Centro Velico Caprera, Porto Rafael e molti altri fra enti e associazioni pubbliche e private. La campagna di raccolta fondi è ancora aperta e tutti possono donare a questo link https://gofund.me/86560b8a. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie