Pubblicato il più grande inventario al mondo delle piante

Comprende 1,3 milioni di nomi scientifici e 351.000 specie

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 26 NOV - Comprende più di 1,3 milioni di nomi scientifici di piante ed è il più grande inventario al mondo del genere mai pubblicato dal 1972, con i nomi scientifici di tutte le piante note al mondo. A realizzare quest'opera immensa, descritta sulla rivista Scientific Data, sono stati i curatori del giardino botanico dell'università di Lipsia, guidati da Martin Freiberg.

Il Catalogo di Lipsia delle piante vascolari (cioè dotate di un sistema di vasi per condurre l'acqua, in pratica tutte le piante con l'eccezione di alghe, muschi ed epatiche) potrebbe sostituire la Lista delle piante dei Royal Botanic Gardens, finora la pubblicazione di riferimento di questo settore.

Utilizzando le informazioni presenti sui database, i ricercatori hanno armonizzato e standardizzato i nomi delle piante, e analizzato le ulteriori discrepanze, come sinonimi e grafie diverse. Sono inoltre state aggiunte migliaia di nuove specie alle liste esistenti, scoperte negli ultimi anni soprattutto grazie ai progressi compiuti nelle tecniche di analisi molecolare genetica.

L'inventario ora comprende 351.180 specie di piante vascolari, 6160 ibridi naturali distribuiti tra 13.460 generi, 564 famiglie e 84 ordini, oltre a tutti i sinonimi e ulteriori dettagli tassonomici. Ci sono oltre 70.000 specie e sottospecie in più rispetto alla lista dei Royal Botanic Gardens, che non veniva aggiornata dal 2013. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie