Scuola: concerto studenti a Firenze, ospite ministro Bianchi

Il 15/9, sarà eseguito per la prima volta 'Inno della Toscana'

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 11 SET - Un augurio collettivo da parte di studenti e studentesse musicisti a tutti i loro colleghi per salutare il ritorno tra i banchi, finalmente, in presenza. Nasce con questo spirito 'Toscana ricomincia la scuola', concerto inaugurale per l'anno scolastico 2021-2022 che si terrà il 15 settembre, giorno della prima campanella a livello regionale, dalle 18 a Firenze in piazza Duomo, alla presenza del ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi. Nell'occasione sarà eseguito per la prima volta l'Inno della Toscana, composto dai maestri Luca Marino e Remo Vinciguerra.
    Il concerto, spiega una nota, è organizzato da ReMuTo (Rete musica Toscana), con il sostegno della Regione nell'ambito del progetto 'La scuola Toscana tra i suoni' e la collaborazione dell'Ufficio scolastico regionale. A esibirsi l'orchestra ritmico-sinfonica ReMuTo composta da 45 studenti dei licei musicali provenienti da tutta la Toscana, diretta dal maestro Alberto Solari. L'orchestra sarà accompagnata dal coro dei 'Gionaudi', di cui fanno parte 30 bambine e bambini dell'istituto comprensivo Grosseto 4 di Grosseto, guidato dal coordinatore della rete, il maestro Luca Marino, a cui si deve l'idea dell'evento in piazza. A condurre ci sarà Lorenzo Baglioni, cantante e attore, già autore di numerosi brani a sfondo didattico. Ad esibirsi anche lo stesso Baglioni che canterà, accompagnato dall'orchestra, 'Il congiuntivo', canzone divenuta celebre in particolare sul web. Oltre al ministro Bianchi, saranno presenti, tra gli altri, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, l'assessore regionale all'istruzione Alessandra Nardini, il direttore Ufficio scolastico regionale Ernesto Pellecchia, e il sindaco di Firenze Dario Nardella. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA