Vaccino: Ricci riceve 3/a dose e rilancia su Pass a studenti

Sindaco Pesaro, "se andiamo avanti così a gennaio tutti in Dad"

Redazione ANSA PESARO

(ANSA) - PESARO, 20 DIC - Questa mattina il sindaco di Pesaro e presidente di Ali-Autonomie locali italiane, Matteo Ricci, ha ricevuto la terza dose di vaccino anti-Covid: "Un dovere, e un atto di responsabilità civile nei confronti di tutti. Importante che tutti lo facciano, è l'unico scudo per proteggerci dal Covid-19", commenta il primo cittadino che rilancia la proposta fatta insieme ai sindaci d'Italia sul Green Pass per tutti gli studenti.
    "Ogni giorno vediamo aumentare il numero delle classi in didattica a distanza. - spiega - Oggi la maggior parte dei focolai sono nelle scuole, se andiamo avanti così a gennaio i ragazzi saranno tutti in Dad. Un rischio concreto che potrebbe provocare ripercussioni psicologiche e di apprendimento e problemi anche nell'organizzazione delle famiglie. Con il Green Pass obbligatorio - aggiunge - il diritto allo studio è garantito, perché proponiamo un certificato verde "semplice", come viene adottato nel mondo del lavoro. I ragazzi potranno andare a scuola con il vaccino o con tampone periodico". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA