People

Da Timothee Chalamet a Kristen Stewart per star a Venezia è anno record

Tutti i divi della mostra giorno per giorno

Kristen Stewart © ANSA
  • di Alessandra Magliaro
  • ROMA
  • 03 settembre 2021
  • 13:14

Parla di ripresa, di voglia di cinema in sala, di intrattenimento da vivere collettivamente il cartellone della Mostra del cinema di Venezia (1-11 settembre) ma, oltre a tutto questo, è una riscossa per le star che si annunciano davvero tantissime promettendo una edizione ad alto tasso hollywoodiano. Dispiace ancora di più che per motivi di salvaguardia sanitaria il red carpet del Lido sarà purtroppo anche quest'anno nascosto alla vista: un muro lo isolerà dal passaggio, restando ad uso professionale dei fotografi.
    Dunque tornano in massa i divi ad accompagnare i film e la lista è davvero incredibile, al netto dei grandi attori italiani che pure giocano in casa e sono numerosissimi (a cominciare dal Leone d'oro alla carriera ROBERTO BENIGNI nella sera d'apertura e poi alla masterclass che regalerà agli accreditati, per proseguire con Toni Servillo, Silvio Orlando, Alessandro Gassmann, Valeria Golino, Elio Germano, Claudio Santamaria, Benedetta Porcaroli, Alessandro Borghi, Alba Rohrwacher, Margherita Buy, Maya Sansa, Alma Noce...).
    Si parte alla grandissima l'1 settembre con PENELOPE CRUZ per Madres Paralelas di Pedro Almodovar, film d'apertura e in concorso (lei poi fa il bis per Official Competition il 4 settembre). Lo stesso mercoledì, per il film di apertura di Orizzonti Les Promesses di Thomas Kruithof c'è ISABELLE HUPPERT.
    E c'è anche TILDA SWINTON per Goliath: Playing With Reality, presentato in Venezia Vr Giovedì 2 settembre da urlo (è il giorno di Paolo Sorrentino con E' stata la mano di Dio) con Filippo Scotti e Toni Servillo, e arrivano OSCAR ISAAC per The Card Counter di Paul Schrader con Tiffany Haddish, l'emergente TYE SHERIDAN, Willem Dafoe (in concorso) e BENEDICT CUMBERBATCH e KIRSTEN DUNST per The power of the dog di Jane Campion (concorso). E per l'apertura di Orizzonti Extra, quest'anno con red carpet e premio del pubblico, c'è MATT DAMON per Land of dreams di Shirin Neshat e Shoja Azari. Isaac, origini guatemalteche, premiato per Show me a hero, visto in X Men, è in un'annata d'oro: a Venezia accompagna anche Dune il giorno dopo e Scene da un matrimonio il 4.
    Venerdì 3 settembre è da record: è il giorno di Dune di Denis Villeneuve (Fuori concorso) con protagonista l'adorato TIMOTHÉE CHALAMET, ZENDAYA, Jason Momoa, Oscar Isaac, Josh Brolin, di The lost daughter di Maggie Gyllenhaal con OLIVIA COLMAN e DAKOTA JOHNSON (concorso) e di Spencer di Pablo Larraín (concorso) con KRISTEN STEWART e TIMOTHY SPALL.

   

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SPENCER (@spencerfilmuk)

Sabato 4 settembre per Official Competition, la commedia di Gastón Duprat e Mariano Cohn (concorso) arrivano con Cruz anche ANTONIO BANDERAS e Oscar Martínez, mentre nel fuori concorso Last night in Soho di Edgar Wright porta al Lido la regina degli scacchi ANYA TAYLOR-JOY e per l'attesa premiere della rivisitazione tv Hbo (sarà su Sky) del capolavoro di Ingmar Bergman, Scene da un matrimonio di Hagai Levi (fuori concorso) oltre Isaac c'è JESSICA CHASTAIN.
    Domenica 5 settembre ci sono le Illusions Perdues di Xavier Giannoli (concorso) con un cast di divi francesi con BENJAMIN VOISIN, CÉCILE DE FRANCE, GÉRARD DEPARDIEU mentre per Mona lisa and the blood moon di Ana Lily Amirpour (concorso) arriva KATE HUDSON. Grandi attori anche per Sundown di Michel Franco (concorso): TIM ROTH e CHARLOTTE GAINSBOURG e per il film di Orizzonti Il paradiso del pavone di Laura Bispuri ci sono DOMINIQUE SANDA e Alba Rohrwacher.
    Lunedì 6 settembre, il giorno de La caja di Lorenzo Vigas (concorso) con Hernán Mendoza, Hatzín Navarrete, vede arrivare al Lido il super cast italiano del film La scuola cattolica di Stefano Mordini (fuori concorso) con tra gli altri Benedetta Porcaroli e Giulio Pranno.
    Martedì 7 settembre occhi puntati su Qui rido io di Mario Martone (concorso) con Toni Servillo e Maria Nazionale tra gli altri.
    Mercoledì 8 settembre ancora Italia con Freaks out di Gabriele Mainetti (concorso) con tra gli altri Claudio Santamaria, Pietro Castellitto, Aurora Giovinazzo. E' il giorno del nuovo film (Halloween kills di David Gordon Green, fuori concorso) e della cerimonia di premiazione del Leone d'oro alla carriera per JAMIE LEE CURTIS e tra le proiezioni speciali Le 7 Giornate di Bergamo di Simona Ventura e del nuovo film di Alessandro Gassmann regista di Il silenzio grande (evento speciale Giornate degli autori) con Massimiliano Gallo e Margherita Buy.
    Giovedì 9 settembre ribalta per America Latina di Damiano e Fabio D'Innocenzo (concorso) con Elio Germano, Astrid Casali, mentre fuori concorso Les choses humaines di Yvan Attal vedrà al Lido BEN ATTAL, il giovane in ascesa figlio di Yvan e Charlotte Gainsbourg e per Orizzonti Extra ci sarà KSENIYA RAPPOPORT protagonista di Mama, ya doma di Vladimir Bitokov.
    Venerdì 10 settembre il grande VINCENT LINDON con Sandrine Kiberlain accompagnerà il film Un autre monde di Stéphane Brizé (concorso), mentre il nuovo film di Ridley Scott, The last duel (fuori concorso) farà tornare al Lido divi come MATT DAMON, ADAM DRIVER, BEN AFFLECK (con JLo?), JODIE COMER. Venerdì in musica con Deandré #Deandré storia di un impiegato di Roberta Lena (fuori concorso) cui seguirà concerto di Cristiano De Andrè e Ennio (fuori concorso), monumentale omaggio di Giuseppe Tornatore a Morricone.
    Sabato 11 la cerimonia di premiazione del Leone d'oro e il film di chiusura Il bambino nascosto di Roberto Andò (fuori concorso)con Silvio Orlando.

   

  • di Alessandra Magliaro
  • ROMA
  • 03 settembre 2021
  • 13:14

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie