Tempo Libero

Black Friday e Cyber Monday, on line o nei negozi alla ricerca dell'ultra sconto

Acquisti 'd'impulso', egemonia Amazon ma anche i negozi si adeguano

Black Friday, un fenomeno soprattutto on line. foto iStock. © Ansa
  • Redazione ANSA
  • 30 novembre 2019
  • 10:19

Negli Stati Uniti, il Black Friday è tradizionalmente la giornata più importante per lo shopping: gli sconti lampo nel giorno dopo il Thanksgiving attirano intere famiglie nei centri commerciali. Il successivo Cyber Monday offre un altro giro di sconti, questa volta solo online. L'appuntamento dell'ultimo venerdì di novembre, nel 2019 è il 29 novembre, diventa apripista spesso di un weekend di offerte, a volte un'intera settimana. E anno dopo anno la prassi contagia tutti i settori merceologici, dalla moda ai viaggi, dagli abbonamenti in palestra agli elettrodomestici, dalle librerie ai ristoranti: tutto è in sconto Black Friday. Quest'anno diventa l'occasione per fare shopping in chiave natalizia e infatti si prevedono anche tanti acquisti ad esempio di giocattoli da custodire per quando passerà Babbo Natale per consegnarli la notte del 24 dicembre. La società di consulenza Oliver Wyman ha condotto un sondaggio online in 12 paesi, intervistando 23.228 persone, di cui 12.296 prevedono di fare acquisti quest’anno durante il Black Friday/ CyberMonday. In Italia sono state intervistate 1.249 persone di cui 1.006 hanno dichiarato che prevedono di partecipare al Black Friday/ Cyber Monday.
I retailer offline e online si preparano all’appuntamento dell’ultimo venerdì di novembre con offerte speciali: alcuni predispongono forti campagne di sconto, altri (come ad esempio Unieuro) addirittura anticipano le promozioni di una settimana o come in molti department store (come La Rinascente) avvisano il cliente dello sconto Black Friday e permettono ai clienti con carta fedeltà di perfezionare successivamente l'acquisto con l’obiettivo di attirare più clienti e sfidare quella che viene percepita dai consumatori come una vera e propria egemonia di Amazon su questo appuntamento di shopping pre-natalizio. Dalla nostra ricerca, infatti, emerge che 8 italiani su 10 percepiscono il fenomeno come legato fortemente all’azienda di Seattle. Gli Italiani inoltre percepiscono l'evento come estremamente legato al brand di Amazon: l'80% degli intervistati ha l’impressione che l'azienda di Seattle sia quella che lo pubblicizza.
Più della metà degli italiani compra durante il Black Friday articoli che sono da tempo nella lista dei desideri, con un forte interesse per i prodotti elettronici a prezzi particolarmente convenienti. I consumatori si aspettano sconti per almeno il 50%; e se l'articolo che stanno cercando non è in offerta o non è sufficientemente scontato, solo il 12% degli italiani procederà comunque all’acquisto. È quanto si apprende dalla ricerca in Italia.
In Italia il Black Friday è diventato un evento radicato: la ricerca rivela che quasi il 90% degli italiani parteciperà e, di questi, l’83% ha già partecipato in passato all'appuntamento.
Ma cosa cercano gli Italiani? La polarizzazione è chiara su alcune categorie non-food: dispositivi elettronici (per il 75% degli intervistati), seguiti da abbigliamento e calzature (56%) ed elettrodomestici (35%). In più della metà dei casi emerge una vera e propria pianificazione della spesa. Vi è comunque una forte componente di acquisto di impulso: il 40% dichiara che deciderà sul momento, probabilmente se attirato da un forte sconto.
Il canale online emerge chiaramente come il vincitore di questo appuntamento: è qui infatti che i consumatori italiani concentreranno la loro attenzione. Il 70% di loro utilizzerà esclusivamente il canale online, dove si aspetta di trovare sconti più elevati (per 3 intervistati su 4) rispetto ai negozi fisici. Difficile dire se questo corrisponderà effettivamente alla realtà, ma rappresenta sicuramente la percezione dei consumatori, e quindi il contesto nel quale i retailer devono giocare la propria partita.
Gli Italiani inoltre percepiscono l'evento come estremamente legato al brand di Amazon: l'80% degli intervistati ha l’impressione che l'azienda di Seattle sia quella che lo pubblicizza

Vai al Canale: ANSA2030