Coronavirus: Kia, consegne a domicilio per over65 e bisognosi

Progetto #italiakiama attivo a Milano e a Opera

Redazione ANSA

ROMA - Kia lancia l'operazione #italiakiama: in seguito alla proroga del lockdown del 13 aprile, la casa coreana ha deciso di offrire il proprio contributo per il sostegno agli over 65 isolati e alle persone in difficoltà. Il servizio sarà attivo da mercoledì fino a dopo Pasqua. Kia Motors Italia mette così a disposizione una flotta di vetture per la consegna a domicilio della spesa per anziani e persone con disabilità. Il progetto nasce dall'intuizione di Young Digitals, società di Acqua Group e nuova agenzia social di Kia, che ha proposto lo sfruttamento della meccanica del portale Supermercato24 per lo sviluppo di un progetto di solidarietà durante l'emergenza in corso dettata dall'epidemia di Coronavirus in collaborazione con l'iniziativa Milano Aiuta del Comune di Milano e con il Comune di Opera. L'implementazione delle meccaniche di funzionamento sono state rese possibili grazie al contributo di Innocean Worldwide Italy, la 'in house agency' di Kia, che ha affiancato Young Digitals nella realizzazione della piattaforma messa a disposizione da Supermercato24. Kia ha fatto quindi da collettore e fornito la flotta di vetture composta da Niro ed XCeed, affidandole agli operatori di CSV Milano, il Centro di Servizio per il Volontariato - città Metropolitana di Milano, che collabora con i Comuni di Milano e Opera, e con le associazioni del territorio che opereranno nelle consegne grazie ai loro volontari. Hanno già aderito alla proposta Fondazione Progetto Arca Onlus, Uildm sezione di Milano e la rete di Associazioni che sostengono il progetto AiutArci di Milano con Arci Milano come capofila. ''Abbiamo voluto muoverci subito, abbattere le barriere temporali che normalmente richiede un progetto di queste dimensioni: a fare la differenza è stata la voglia di tutte le parti in causa di fare qualcosa di concreto - spiega Giuseppe Bitti, amministratore delegato di Kia Motors Company Italy - Tra tutti noi in azienda ci siamo chiesti cosa avremmo voluto sentirci dire da una casa automobilistica in un momento difficile come questo e penso che #italiakiama sia una di quelle risposte inaspettate che alimentano la speranza. Inoltre allargheremo la partecipazione al progetto a tutti i dipendenti facendoli parte attiva con un call center di supporto per quegli utenti in difficoltà con l'utilizzo dei mezzi informatici''.

#Italiakiama è un'iniziativa di consegna a domicilio della spesa dedicata a tutte le persone in situazione di fragilità che durerà per tutto il periodo del lockdown dovuto all'epidemia di coronavirus. Grazie al supporto della piattaforma del portale Supermercato24 con una url dedicata:www.italiakiama.it, a partire da mercoledì sarà possibile richiedere il servizio tramite i numeri messi a disposizione dai Comuni di Milano ed Opera. Il pagamento della spesa sarà a carico dell'ordinante, mentre la delivery completamente gratuita. Inizialmente il servizio sarà attivo solo sulle città di Milano e Opera, con l'obiettivo di estendere il progetto anche a Roma.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie