Rolls-Royce Bespoke, cresce la domanda di esclusività

Finiture anche discutibili, ma sicuramente molto costose

Redazione ANSA ROMA

Durante il 2020 anno senza precedenti, il team di ingegneri, designer e artigiani che fanno parte del Rolls-Royce Bespoke Collective presso la sede della Rolls-Royce a Goodwood, in Inghilterra - ha continuato a lavorare per portare ai massimi livelli la personalizzazione.


''Il Bespoke Collective ha scalato nuove vette di grandezza nel 2020 - ha detto Torsten Mueller-Otvos, Ceo di Rolls-Royce Motor Cars - e il fatto di averlo ottenuto con i vincoli e le sfide senza precedenti della pandemia, rende i loro risultati ancora più impressionanti''. In media, gli ordini Bespoke hanno visto un forte aumento rispetto al 2019, con una marcata crescita di elementi personalizzati inseriti nella sostanza di ogni autoveicolo. Ecco le 10 Rolls-Royce personalizzate e anche più folli. La collezione 'Dusk in Tokyo' che comprende Phantom, Wraith, Dawn e Cullinan celebra la capitale del Giappone con una speciale tinta bianca conscaglie di alluminio e mica a contrasto con elementi in oro rosa (compreso lo Spirit of Ecstasy) che ricordano gli ultimi raggi del sole al tramonto. Dalle emozioni cromatiche della capitale giapponese al fascino dei capolavori della natura: Phantom 'Iridescent Opulence' ha portato nella plancia una opera d'arte davvero unica, creata in collaborazione con lo specialista svizzero Nature Squared. Il pannello frontale ospita una composizione realizzata con oltre 3.000 penne iridescenti della coda di uccello (provenienti da fonti sostenibili) ciascuna modellata individualmente per accentuarne lucentezza e tonalità. Un cavallo, o meglio un poderoso stallone, sono invece il tema che è stato sviluppato per l'acquirente cinese della 'Steed Phantom Extended' e riprodotto sui pannelli porta. Sono invece i colori, molto particolari, a caratterizzare la collezione 'Neon Nights' che comprende Dawn, Wraith e Cullinan. Ad ispirare queste tonalità sono però elementi della natura: Lime Rock Green che richiama la raganella verde australiana; Eagle Rock Red, che imita i fiori di Ohi'a lehua albero delle Hawaii; Mirabeau Blue che si ispira al Rhetus una farfalla del Centro e Sudamerica. La Natura, e in particolare il nostro globo terrestre assume un ruolo ancora più rilevante nella Wraith 'Inspired by Earth' che prende spunti di design dall'intero sistema solare e dal nostro pianeta, visto dallo spazio. Il cofano è diventato una vista satellitare aerografata che riproduce la zona degli Emirati Arabi Uniti. I sedili sono realizzati in pelle che imita le sabbie del deserto degli Emirati mentre ricami minuziosamente dettagliati riproducono le nubi. Anche la plancia è impreziosita da un'immagine satellitare del Medio Oriente. La Wraith Kryptos Collection - limitata a sole 50 unità - è impreziosita da un codice nascosto nei dettagli e i clienti sono invitati a decodificare i messaggi trovati negli elementi su misura degli interni e degli esterni dell'auto. E la crittografia domina anche il rivestimento del cielo. Il massimo della originalità viene probabilmente raggiunto con la 'Mahlangu Phantom' ordinata da un cliente sudafricano e che è diventata un'opera d'arte 'su ruote' realizzata dall'artista sudafricana di fama mondiale Esther Mahlangu, famosa per i vivaci dipinti geometrici astratti e murali. Il suv Cullinan diventa la tela perfetta per la serie di quattro Rolls-Royce Bespoke dedicate alle leggendarie montagne russe Elbrus, Krasnaya Polyana, Golden Mountains e Klyuchevskaya Sopka. Una mappa della Russia è raffigurata nel rivestimento del cielo e le cime delle montagne ricamate sui poggiatesta. Led e perforazioni al laser sono l'elemento che distingue la serie 'innovativa 'Illuminated Fascia' della Rolls-Royce Ghost. Le 850 stelle del rivestimento del cielo fanno eco ai 152 Led e ai 90.000 punti incisi al laser accuratamente scolpiti sulla superficie del cruscotto. Tre strati di materiali compositi assicurano che la fascia illuminata sia completamente invisibile mentre non è operativa.

Molto più 'visibile' la personalizzazione della 'Dawn Silver Bullet Collection' in sole 50 unità che strizza l'occhio alle epiche auto da trial Rolls-Royce del passato. La Drophead a quattro posti diventa una roadster due posti grazie all'aggiunta della copertura Aero Cowling. Una serie di 2 Black Badge Dawn e 9 Black Badge Wraith è stata commissionata per gli Emirati Arabi Uniti, caratterizzata da audaci combinazioni di colori e - per la prima volta - un in fibra tecnica intrecciata con una trama colorata in abbinamento con i colori esterni. Infine la Phantom Hotspur Red commissionata da un collezionista di Rolls-Royce texano, in cui il nome ricorda l'audace colorazione degli interni, che contrasta con il bianco della verniciatura.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie