Formula SAE, A Varano in scena gli eventi 'dinamici'

Redazione ANSA MILANO

Si sono ufficialmente aperti all'Autodromo 'R. Paletti di Varano de' Melegari gli eventi dinamici della XVI edizione di Formula SAE Italy. La competizione tecnico-sportiva internazionale aperta alla partecipazione di studenti di ingegneria provenienti dalle università di tutto il mondo e organizzata da ANFIA, ha dato il benvenuto ad oltre 300 studenti da 11 Paesi del mondo in rappresentanza di 37 team universitari, di cui 36 europei (17 italiani, provenienti da 14 diversi atenei) e 1 extra-europeo (USA), con una cerimonia di apertura con Raffaele Fregonese, Direttore di Formula SAE Italy, che ha aperto i lavori.
    "Ci tengo a ringraziare tutti gli sponsor e i partner per il rinnovato supporto all'evento di quest'anno - ha poi commentato Marco Stella, vice presidente di ANFIA -. Un elemento chiave di Formula SAE è l'innovazione tecnologica che coinvolge sia le università che le aziende qui presenti. L'industria automobilistica sta affrontando molte trasformazioni e gli studenti di oggi, sono il futuro di questo settore perché in questo enorme processo di trasformazione la rete delle università è importante quanto la rete dei centri di ricerca e sviluppo. Il mio consiglio è di essere preparati per le professioni del futuro, mantenendo l'entusiasmo e la passione che vi hanno portati qui oggi".
    Tra domenica 10 ottobre e lunedì 11 si sono svolte nel paddock le verifiche tecniche delle vetture in gara per le classi 1C (a combustione), 1E (elettriche) e 1D (driverless). A partire dalla mattinata di martedì sono invece iniziate le prove dinamiche in pista (Acceleration e Skidpad) seguite dall'Autocross, l'Endurance e il Trackdrive per le vetture driverless che animeranno il circuito di Varano fino alla serata di mercoledì 13. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie