Auto: sabato e domenica il primo Autoslalom Valle dello Jato

La prima edizione è intitolata a Pietro Polizzi

Redazione ANSA ROMA

Si correrà domenica il primo Autoslalom Valle dello Jato, Memorial "Pietro Polizzi", competizione organizzata dal Team Palikè e tappa del Calendario Nazionale della Federazione Aci Sport. A precedere l'Autoslalom, sabato, il "Trofeo Cuori e Motori", progetto di inclusione sociale che ha l'obiettivo di creare un laboratorio interattivo all'aria aperta in cui i protagonisti saranno i ragazzi diversamente abili dell'Associazione Italiana Assistenza Spastici sezione di Partinico. I ragazzi dell'associazione diventeranno copiloti per un giorno, durante la parata che si svolgerà sabato dalle 18 per le vie di San Giuseppe Jato e San Cipirello con i piloti del Club "Non solo Fiat 500 Sicilia".
    Saranno sedici ragazzi diversamente abili ad accogliere i piloti e gli ufficiali di gara provenienti da Sicilia e Calabria sabato alle 17 a San Giuseppe Jato al Belvedere, a prendere parte alle operazioni di verifiche sportive e tecniche pregara, nonché, domenica nel corso della cerimonia ufficiale conclusiva, a consegnare i premi d'onore ai vincitori.
    La prima edizione dell'Autoslalom è intitolata a Pietro Polizzi, meccanico che per oltre 70 anni ha fatto della passione il suo mestiere, elaborando vetture da gara, facendosi un nome nell'ambiente e avvicinando tanti concittadini al mondo dell'automobilismo. Testimonial della manifestazione è l'attore Rosario Terranova, impegnato in questi giorni sul set di "2WIN", un film che racconta il duello del 1983 tra Lancia e Audi nei rally. La gara si svolgerà domenica, a partire dalle 8, su due manche più ricognizione, su un percorso lungo 2,850 km sulla SP 20 dal km 18,600 al km 21,450, con partenza alla Cantina Calatrasi. Sono già iscritti 31 piloti, ma il numero è destinato ad aumentare nei prossimi giorni. Oltre ai vincitori del Memorial Pietro Polizzi, domenica alle 16,30 saranno premiati i primi dieci assoluti; previsti anche podi speciali in base alla classe, premi dedicati ai piloti donne, ai piloti locali e agli Under 23, oltre ai premi per le auto storiche e la scuderia del vincitore assoluto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie