Audi Monterey Car Week: da Dna racing fino a visione futura

Presenza a numerosi eventi, con Grandsphere a Pebble Beach

Redazione ANSA ROMA

Audi sarà presente all’evento principe nel mondo del collezionismo auto per enfatizzare i valori del passato, la Monterey Car Week, con la testimonianza del suo grande Dna racing ma anche con la sua visione del futuro della mobilità e quindi dell’oggetto automobile. Lo farà esponendo dal 18 agosto al Pacific Grove Golf, nell’ambito della mostra Legends of the Autobahn, la modernissima 2022 RS e-Tron GT 2022 affiancata dalla Audi Quattro A2 Gruppo B del 1984 Group B, dalla Audi 200 Quattro SCCR Trans Am del 1988 e dalla Audi 90 Quattro IMSA GTO del 1989.

Quattro Anelli in primo piano venerdì 19 agosto al The Quail Motorsport Gathering dove saranno esposti i tre concept della serie ‘Sphere’ cioè Skysphere, Grandsphere e Urbansphere. Questo per offrire ai partecipanti uno sguardo sulla visione ambiziosa ed elettrizzante di Audi e le sue rivoluzionarie proposte per la vita in auto, per i viaggi nel pieno rispetto ambientale e per un rapporto uomo-macchina sempre più evoluto. Sabato 20 agosto la scena si sposterà alla Rolex Monterey Motorsports Reunion ospitata nel celebre autodromo di Laguna Seca.

Vi verrà esposta l'Audi S1 e-Tron Quattro Hoonitron, un’auto unica nel suo genere e completamente elettrica, in mostra a fianco della originale Audi S1 vincitrice della Pikes Peak. Domenica 21 agosto, infine, il concept car Grandsphere sarà in mostra sul green del famoso Concours d'Elegance di Pebble Beach.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie