Citroen C5 Aircross Hybrid, ecco come si può personalizzare

Combinazioni specifiche e logo dedicato per questa versione

Redazione ANSA ROMA

Come la versione termica, nuovo C5 Aircross Hybrid mostra tutto il suo carattere forte ed audace, mantenendo la sua anima robusta tipica del suv. A questo si aggiunge poi una ampia offerta di personalizzazione completa, con dettagli specificamente pensati per valorizzare la modalità di guida ibrida. Tra questi sicuramente va citato il nuovo Pack Color energizzante, Electric Blue, che rappresenta l'ibrido plug-in. Questo 'pack', che prevede inserti colorati negli Airbump sulle porte anteriori e nella zona inferiore del paraurti anteriore, permette ai clienti che lo desiderano di distinguersi. Si aggiunge ai Pack Color già esistenti (Silver, White e Red), disponibili su tutte le motorizzazioni di C5 Aircross. Il numero di combinazioni esterne possibili arriva così a 39, permettendo a ciascuno di scegliere la vettura secondo il proprio stile. Su C5 Aircross Hybrid spunta anche il logo dedicato 'ḧybrid' che è posizionato sul portellone posteriore e il simbolo 'ḧ' sui passaruota anteriori, in colore Electric Blue, contraddistinguono la versione ibrida plug-in. Questo logo originale esprime tre specifici riferimenti: la 'h' della parola 'hybrid', il simbolo di una presa di corrente che rappresenta la modalità elettrica ricaricabile, e la dieresi di Citroën. Sul lato sinistro del veicolo c'è lo sportellino per la ricarica, simmetrico rispetto a quello del carburante posizionato a destra.

L'abitacolo chiaro e accogliente mantiene le caratteristiche di comfort e di benessere delle versioni termiche, offrendo alcuni dettagli specifici. Il retrovisore interno fotocromatico è specifico, minimale e senza profilo, offre maggiore distinzione e rinforza l'aspetto tecnologico della modalità ibrido plug-in. È dotato di un indicatore di guida in modalità 100% elettrica. In questo modo, quando il veicolo viaggia in modalità Elettrica (ZEV), si accende una luce blu sotto il retrovisore centrale, ben visibile dall'esterno, che permette di farsi identificare nella circolazione come un veicolo che viaggia in modalità ZEV. Questo elemento specifico, permette ad esempio ai conducenti di nuovo C5 Aircross Hybrid di avere un accesso facilitato alle zone a traffico limitato dei centri urbani. La console centrale integra un selettore di modalità, a destra della leva del cambio automatico, che permette al conducente di scegliere tra diverse modalità di trazione grazie all'azione combinata o distinta delle motorizzazioni termica ed elettrica: Electric (ZEV) agevola il silenzio e la fluidità, Hybrid per la versatilità e l'efficienza, o Sport per la dinamicità. Come impostazione predefinita, la gestione tra il motore elettrico e il motore termico avviene in modo automatico, in base al livello di carica della batteria e delle richieste da parte del conducente. Il display digitale 12,3'' e il Touch Pad 8'' centrale con display capacitivo mostrano grafiche nuove, che sottolineano l'esclusività di questa versione ibrida plug-in e valorizzano la tecnologia ibrida ricaricabile che coniuga il meglio delle modalità termica ed elettrica. Le grafiche mostrano in tempo reale, e in modo chiaro e semplice, la modalità di funzionamento del veicolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie