Cina, crescono le vendite di auto ecologiche a luglio

Il maggior mercato automobilistico al mondo prosegue la ripresa

ANSA-XINHUA

Le vendite di veicoli a nuova energia in Cina hanno registrato una solida crescita nel mese di luglio, mentre il maggior mercato automobilistico al mondo prosegue la propria costante ripresa, come dimostrano i dati di settore.
    Secondo la China Association of Automobile Manufacturers (CAAM), il mese scorso sono state vendute in Cina 98.000 vetture a nuova energia, in aumento del 19,3% su base annua.
    Nei primi sette mesi dell'anno nel Paese sono stati venduti un totale di 486.000 veicoli a nuova energia, in calo del 32,8% su base annua.
    I dati diffusi dall'associazione cinese dei costruttori automobilistici dimostrano inoltre il costante slancio verso la ripresa mantenuto lo scorso mese dal mercato dell'auto del Paese, grazie all'aumento della domanda e al rafforzamento degli incentivi che hanno promosso una crescita positiva del settore.
    La produzione totale di quest'industria ha raggiunto i 2,2 milioni di veicoli a luglio, in aumento del 21,9% su base annua, mentre le vendite si sono attestate nello stesso periodo a 2,1 milioni di vetture, in crescita del 16,4% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso.

Il mercato automobilistico cinese, duramente colpito dall'epidemia di COVID-19, ha iniziato a riprendersi ad aprile, grazie al rilancio della domanda e alle politiche di incentivo, che hanno portato le vendite ad aumentare del 4,4% su base annua. Secondo la China Association of Automobile Manufacturers (CAAM), questo ha posto fine a una serie di contrazioni consecutive del mercato registrate negli ultimi 21 mesi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie