A Bari 8 nuovi bus ibridi per studenti

Decaro, stringenti i controlli su obbligo indossare mascherina

Redazione ANSA BARI

Otto dei 23 autobus ibridi acquistati dal Comune di Bari con fondi regionali sono arrivati e saranno operativi dal 24 settembre, giorno dio riapertura delle scuole.
    Il sindaco Antonio Decaro ha fatto un sopralluogo nella sede dell'Amtab dove sono parcheggiati i mezzi in attesa di immatricolazione.
    "Contiamo di metterli in circolazione già a partire dal prossimo 24 settembre - ha detto il sindaco - così andranno a rafforzare le linee del trasporto scolastico che necessitano di più mezzi.
    Le linee guida del Ministero ci dicono che sarà possibile elevare la capienza dei passeggeri fino all'80% dei regimi standard ma i controlli sull'obbligo di indossare la mascherina saranno stringenti". "Considerata la portata della popolazione studentesca delle scuole superiori - aggiunge Decaro - all'Amtab servirebbero il doppio dei mezzi attualmente previsti sulle linee dedicate al trasporto da e verso le scuole, e contiamo nei prossimi quindici giorni di poter abilitare anche gli altri 15 mezzi acquistati con il finanziamento regionale".
    Con un contributo di 8 milioni di euro il Comune ha, infatti, acquistato mediante procedura ad evidenza pubblica 23 mezzi ibridi, a due assi con propulsore alimentato a gasolio, classe di emissione Euro 6d. Tutti gli autobus hanno a bordo telecamere, tornelli e una schermata in plexiglass a protezione degli autisti, sia da eventuali malintenzionati sia da possibili contatti ravvicinati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie