Uber, intesa con Renault-Nissan per elettrificazione offerta

Accessibilità ai veicoli a zero emissioni in Europa

Redazione ANSA ROMA

Nell'ambito dell'Alleanza, Renault e Nissan hanno firmato una lettera di intenti con Uber(MoU) con l'obiettivo di consentire a Uber di elettrificare la sua offerta di mobilità in Europa. Le aziende collaborano nell'ambito della partnership per un'offerta accessibile di veicoli 100% elettrici pensata per gli autisti che utilizzano l'applicazione Uber sui mercati europei, soprattutto nel Regno Unito, in Francia, nei Paesi Bassi e in Portogallo. Questa partnership fa seguito ad un progetto pilota di successo tra Nissan e Uber nel Regno Unito.

La lettera di intenti (MoU), presentata in data odierna, rientra nell'obiettivo di Uber di diventare una piattaforma di mobilità a zero emissioni. Entro il 2025, il 50% dei chilometri percorsi tramite la piattaforma di Uber in sette capitali europee (Amsterdam, Berlino, Bruxelles, Lisbona, Londra, Madrid e Parigi) sarà effettuato a bordo di veicoli 100% elettrici. Gli utenti saranno, così, in grado di circolare in veicoli a zero emissioni nelle città che rappresentano l'80% delle attività europee di Uber entro la fine del 2021. Nell'ambito di questo accordo, le aziende lavoreranno per realizzare soluzioni in grado di accelerare l'adozione dei veicoli 100% elettrici e lo sviluppo di un ecosistema elettrico nelle città europee. A tale scopo, intendono offrire agli autisti che utilizzano l'applicazione Uber un accesso ai veicoli 100% elettrici Renault e Nissan; estendere il progetto pilota britannico alla Francia entro la fine del 2020, nell'ottica del suo sviluppo nei Paesi Bassi, in Portogallo e su altri mercati; lanciare iniziative congiunte di marketing e sensibilizzazione per promuovere le offerte e i vantaggi dei veicoli 100% elettrici, soprattutto con test drive per gli autisti partner di Uber.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie