ArianeGroup e Engie, jv per idrogeno liquido nei trasporti

Molte applicazioni green come dumper da miniera Anglo American

Redazione ANSA ROMA

Dall'esperienza dei lanciatori per attività spaziali alle applicazioni per la mobilità e i trasporti su gomma, ma anche per il settore marittimo, quello ferroviario e l'aviazione civile. ArianeGroup e Engie hanno annunciato la firma di un accordo di cooperazione nel campo dell'idrogeno liquido rinnovabile per accelerare la decarbonizzazione dei trasporti, ad iniziare da quelli pesanti e su lunga distanza. Per più di quarant'anni, ArianeGroup ha sviluppato competenze nei sistemi di propulsione a base di idrogeno liquido e relative strutture a terra. Impiega più di mille dipendenti in Francia e Germania che lavorano quotidianamente sulle tecnologie dell'idrogeno. ArianeGroup gestisce anche il più grande centro di test sull'idrogeno d'Europa presso il suo stabilimento di Vernon, in Francia.

Engie e ArianeGroup faranno quindi leva sulla loro esperienza e sulle loro capacità tecnologiche all'avanguardia sull'idrogeno per sviluppare e testare una tecnologia di liquefazione ottimizzata con lo sviluppo di un liquefattore di idrogeno presso lo stabilimento industriale di ArianeGroup a Vernon (Francia). Quindi svilupperanno una gamma di prodotti e servizi sulla linea dell'idrogeno liquido ''Grazie ai lanciatori Ariane - ha commentato André-Hubert Roussel, Ceo di ArianeGroup - siamo una delle poche aziende al mondo ad avere una solida esperienza in sistemi e soluzioni basati sull'idrogeno liquido. Siamo onorati di essere stati scelti da Engie per raccogliere questa sfida con loro. In un momento in cui l'idrogeno gioca un ruolo chiave nei piani di ripresa di Francia e Germania e per il Green Deal europeo, non vediamo l'ora di lavorare su progetti concreti con i nostri partner industriali, le autorità locali e stakeholder istituzionali. Le innovazioni in corso nel settore dei lanciatori, come il motore di lancio a bassissimo costo Prometheus, aumenteranno ulteriormente la capacità di ArianeGroup di rendere le tecnologie e le soluzioni per l'idrogeno al 100% europee accessibili a tutti''.

Engie sta contribuendo con la sua esperienza nei gas liquefatti a questo ambizioso programma di ricerca e sviluppo.

L'obiettivo è sviluppare soluzioni tecnologiche per ottenere un uso sostenibile dell'idrogeno liquido e fornire soluzioni innovative e integrate ai clienti nel settore dei trasporti pesanti e su lunghe distanze. Il Gruppo sta lavorando con il leader mondiale del settore minerario Anglo American per sviluppare il primo dumper da miniera alimentato a idrogeno. Engie è stata anche la prima ad alimentare il treno passeggeri regionale di Alstom con idrogeno rinnovabile durante test nei Paesi Bassi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie