Stellantis: crisi microchip ferma 2 impianti francesi

Sindacalista di Rennes, mancano centraline per motori

Redazione ANSA MILANO

I dipendenti degli stabilimenti francesi di Rennes la Janais e Sochaux sono stati informati che l'attività produttiva è sospesa a seguito della carenza di microchip. Lo si legge sulla stampa francese. A Rennes la Janais l'arresto delle produzioni durerà da martedì 23 a venerdì 27 agosto, dopo la chiusura di 3 settimane per le ferie estive. "Un produttore di semiconduttori in Malesia - spiega il sindacalista Laurent Valy della Cfdt, segretario del Comitato Sociale ed Economico dello stabilimento di Rennes - è interessato da un focolaio di coronavirus e il nostro fornitore polacco di Bsi (centraline intelligenti per motori, ndr) non riesce più a consegnarci i pezzi". Risultano colpiti dallo stesso problema anche i siti di Mulhouse (Francia) ed Eisenach (Germania).
  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie