Luciano Biondo direttore industriale Renault Nord Francia

Già presidente TMMF gestirà polo elettrico e veicoli commerciali

Redazione ANSA ROMA

Luciano Biondo è il nuovo direttore Industriale del polo elettrico e dei veicoli commerciali leggeri del Gruppo Renault del Nord della Francia. Biondo, 50 anni, rafforza la nuova squadra del management voluta dal nuovo Ceo del Gruppo Luca de Meo, riporterà in questa funzione a Jose Vicente de los Mozos, direttore Industriale e membro del comitato esecutivo del Gruppo Renault. Biondo, laureato in ingegneria alla École Nationale Supérieure d'Arts et Métiers di Parigi, proviene da Toyota Motor Manufacturing France (TMMF) di cui era presidente dal gennaio 2017. Entrato nel 2000 in TMMF come ingegnere e poi responsabile del reparto verniciatura, nel 2006 è passato al Gruppo PSA. In questa nuova posizione, dopo due incarichi nello stabilimento di Mulhouse, è diventato nel 2009 direttore generale PSA Peugeot Citroen Slovacchia dello stabilimento di Trnava in Slovacchia. Nel 2012 Biondo è tornato a Mulhouse come direttore generale PSA Peugeot Citroen dello stabilimento di Mulhouse e nel 2014 è entrato nuovamente in TMMF dove, prima della attuale posizione di presidente, è stato senior vice president. ''Sono molto contento che Luciano Biondo entri a far parte dei team del Gruppo Renault - ha dichiarato Jose Vicente de los Mozos - La sua missione sarà quella di gestire, di concerto con tutti gli stakeholder, il progetto di creazione di un polo d'eccellenza ottimizzato per i veicoli elettrici e commerciali leggeri nel Nord della Francia, a partire dagli stabilimenti di Douai, Maubeuge e Ruitz. Forte della sua esperienza industriale e radicamento nel territorio, Luciano ha tutte le doti necessarie per strutturare le nostre attività industriali nella regione e svilupparle all'insegna della competitività e della continuità''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie