Ford Fiesta sempre più hi-tech: connessa ed elettrificata

Quattro allestimenti, ci sono anche le versioni 'X'

Redazione ANSA ROMA

Sarà connessa ed elettrificata con un livello di tecnologie superiore rispetto alla media del segmento di appartenenza. Stiamo parlando di nuova Ford Fiesta, la compatta dell'Ovale Blu che arriva ora in una nuova veste.
    Design rinnovato, nuovi allestimenti e esclusive versioni X, si abbinano ad una propulsione mild hybrid efficiente e parsimoniosa. I modelli Plus, Titanium, ST-Line e Active spiccano per lo stile e le colorazioni, particolari degni di nota sono il design dei cerchi e le finiture interne. Il line-up della nuova Fiesta si amplia grazie all'introduzione delle esclusive versioni X di alto profilo che potenziano la personalità delle serie ST‑Line e Active.
    La nuova Fiesta sfrutta la piattaforma delle B-cars (utilizzata anche per Puma) e offre una gamma di versioni a tre e a cinque porte, affinché ogni cliente possa scegliere la Fiesta che meglio si adatta al suo stile di vita. Il restyling degli esterni investe tutta la gamma, rialzando il profilo anteriore, grazie alla nuova linea del cofano e alle griglie superiori più grandi. L'emblema dell'Ovale Blu di Ford, integrato nella griglia anziché montato lungo il bordo del cofano come nei modelli precedenti, conferisce al veicolo una presenza su strada ancora più inconfondibile. Anche i nuovi fari a LED di serie contribuiscono a dare alla Fiesta un'immagine più moderna.
    Le serie Plus e Titanium vantano una griglia superiore più ampia caratterizzata da solide barre orizzontali e incorniciata da una cromatura brillante con prese d'aria laterali dallo stile unico, mentre il modello Titanium si distingue per le barre orizzontali della griglia superiore stampate a caldo e abbinate alle cornici cromate dei finestrini. La ST-Line, ispirata a Ford Performance, ha invece un carattere più sportivo con la nuova griglia superiore più profonda e con finitura a nido d'ape in nero brillante. La versione Active, ispirata ai suv, si contraddistingue ancora per dettagli di design più grintosi e audaci.
    Nuova Fiesta è inoltre equipaggiata con tecnologie di ultima generazione. Per la prima volta i vari allestimenti saranno, infatti, dotati di fari a Led con l'innovativa tecnologia Matrix. La versione aggiornata ha anche un quadro strumenti con display digitale da 12,3"; fanno, inoltre, il loro debutto a bordo anche le funzioni Local Hazard Information e Wrong-Way Alert, incluse in una suite di tecnologie di assistenza alla guida.
    Il motore EcoBoost Hybrid da 1,0 litri della nuova Fiesta è disponibile con potenza da 125 CV e cambio manuale a sei rapporti. Il consumo di carburante WLTP a partire da 4,9 l/100 km e le emissioni di CO2 a partire da 111 g/km rappresentano un miglioramento del 5% rispetto al motore 1.0 EcoBoost tradizionale. L'EcoBoost Hybrid da 125 CV è disponibile anche con cambio automatico a doppia frizione e sette rapporti PowerShift, che garantisce un cambio di marcia fluido e un movimento pulito (consumi 5,2 l/100 km; emissioni CO2 a partire da 117 g/km nel ciclo WLTP). 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie