Barchetta Mille Miglia e Alfa Zagato a Poltu Quatu Classic

A Concorso eleganza gioielli 4 ruote. Morandi sarà su Fiat 1500

Redazione ANSA ROMA

Una Barchetta 166 Mille Miglia che corse la 24 Ore di Le Mans nel 1951, proveniente dal Museo Ferrari, insieme all'Alfa Romeo 1750 Zagato "Testa Fissa" già protagonista quest'anno al Concorso d'Eleganza di Villa d'Este, e ospiti d'eccezione come Gianni Morandi, sono tra i protagonisti di Poltu Quatu Classic, terza edizione del concorso di eleganza organizzato da Auto Classic e dal Grand Hotel Poltu Quatu in collaborazione con Bcool City Magazine.

Il 6, 7 e 8 luglio sfileranno per le strade della Costa Smeralda autentici gioielli a quattro ruote provenienti dalle più importanti collezioni di auto d'epoca italiane ed europee, con equipaggi in arrivo dall'Inghilterra, dalla Germania, dalla Svizzera e dal Principato di Monaco.

Silvia Nicolis rappresenterà il Museo Nicolis di Villafranca al volante di una splendida Maserati 3500 Vignale Spider color verde smeraldo in omaggio ai colori dei luoghi che l'hanno vista trionfare nell'ultima edizione del Concorso. La Collezione Righini proverà a conquistare con Massimiliano Stancari il titolo di Best in Show con una delle incredibili vetture custodite nel Castello di Panzano nell'Emilia, tra cui ricordiamo la prima Ferrari costruita da Enzo Ferrari e l'Alfa Romeo 8C di Tazio Nuvolari.

Duccio Lopresto sarà al volante dell'affascinante Alfa Romeo Giulietta Spider Prototipo di Bertone, un'auto da sogno costruita in soli due esemplari che incarna perfettamente lo spirito della Dolce Vita, da sempre il tema del Concorso d'Eleganza di Poltu Quatu.

E non mancherà Gianni Morandi, reduce dai bagni di folla della Mille Miglia e presente a Poltu Quatu dalla prima edizione del Concorso, che animerà ancora una volta l'evento al volante di una rarissima Fiat 1500 Sport elaborata Stanguellini del 1949.

A completare il Parterre de Rois della terza edizione del Concorso d'Eleganza Poltu Quatu Classic una Siata 8V Vignale Spider e un'Alfa Romeo 2500 6C Carrozzeria Speciale.

La Giuria del Concorso sarà presieduta da Paolo Tumminelli, esperto di design, giurato a Villa d'Este e curatore di Grand Basel, un nuovo grande evento internazionale dedicato alle auto d'epoca che si terrà a Basilea il prossimo settembre.

Un'altra grande novità rispetto alle edizioni precedenti sarà lo svolgimento in notturna della sfilata finale delle automobili davanti alla Giuria che avverrà sabato 7 luglio nella Piazzetta di Poltu Quatu, che per l'occasione sarà illuminata a giorno. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA