Vaccini: Riccardi, allestiamo nuova fase,non sarà come prima

Sostanzialmente non sarà obbligatoria.Presto novità su bivalente

Redazione ANSA TRIESTE

(ANSA) - TRIESTE, 21 SET - "L'approvazione di EMA e AIFA sul vaccino bivalente probabilmente potrà avere anche delle novità nei prossimi giorni. Stiamo seguendo le indicazioni sulla prevenzione del ministero della Salute e ci appresteremo ad organizzare una nuova fase della campagna vaccinale". L'ha detto all'ANSA l'assessore alla Salute Fvg, Riccardo Riccardi, rimarcando che la nuova campagna "non sarà sostanzialmente quasi obbligatoria come quella che abbiamo visto".
    Ribadendo che il vaccino è "l'unico vero strumento per contrastare la pandemia, senza un vaccino la pandemia non sarebbe stata contenuta", Riccardi ha segnalato che le categorie considerate prioritarie per le nuove dosi al momento rimangono "le persone fragili e gli over 60, anche su questo ci si sta organizzando per garantire questo tipo di vaccino". Riccardi ha ricordato pure gli impatti del Covid sul resto del sistema sanitario: "Quella che io chiamo 'l'altra sanità', cioè tutte le altre prestazioni sanitarie che sono state inevitabilmente impattate. Stiamo dunque lavorando sulla riorganizzazione del servizio sanitario per recuperarle", conclude. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA