Covid:over 80, con quarta dose -80% rischio ricovero e morte

Con tre sole dosi efficacia contro BA.5 scende al 63-64%

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 16 SET - La somministrazione della quarta dose di vaccino a mRNA contro Covid-19 conferisce agli ultra-ottantenni una protezione superiore all'80% contro il ricovero e la morte per Covid. È questo il dato saliente di uno studio coordinato dall'Instituto Nacional de Saúde Doutor Ricardo Jorge di Lisbona pubblicato su Eurosurveillance, la rivista dell'European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC).
    Lo studio ha preso in considerazione oltre 640mila anziani con più di 80 anni, correlando il loro stato vaccinale con la probabilità di essere ricoverato o morire per Covid-19 dal 15 maggio al 31 luglio scorsi, periodo durante il quale era dominante la sotto-variante BA.5. In questo periodo, nel gruppo considerato, 740 anziani sono stati ricoverati per Covid e 1.975 sono morti.
    Secondo l'analisi dei ricercatori, l'efficacia della quarta dose di vaccino contro il ricovero è risultata essere dell'81%.
    L'effetto protettivo era del 63% con tre sole dosi e del 56% con due.
    La capacità del vaccino di proteggere dalla morte per Covid è risultata essere invece dell'82% con quattro dosi, del 64% con tre dosi, del 58% con due.
    Una seconda parte dello studio, condotta in un campione con età compresa tra i 60 e i 79 anni, ha invece mostrato che tre sole dosi di vaccino, in questa fascia di età, hanno un'efficacia del 74% contro il ricovero e del 65% contro la morte per Covid. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA