Infanzia: Ue sceglie Italia per progetto Child Guarantee

Lo annunciano ministre Bonetti e Catalfo

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 02 SET - ROMA, 2 SET - "L'Europa ha scelto l'Italia per sviluppare uno dei progetti pilota per il contrasto alle diseguaglianze e alla povertà minorile in previsione di un'apposita Raccomandazione nel 2021 sulla cosiddetta Child Guarantee". Lo affermano, in una nota congiunta la ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti e la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo spiegando che la decisione è stato loro comunicata dal dal Commissario Ue per il lavoro e i diritti sociali, Nicolas Schmit.
    Scelta che "riconosce il lavoro svolto- sottolineano - durante la pandemia da Covid-19 a tutela del benessere delle bambine e dei bambini e individua nella realtà italiana un primo laboratorio nella strutturazione della Child Guarantee, il programma europeo di investimenti mirati alle politiche per l'infanzia. Il progetto pilota - concludono - vedrà la collaborazione della Commissione con il nostro Paese, durerà due anni e sarà realizzato insieme ad Unicef". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA