Appello di Bill Gates ai governi, investite in salute globale

Secondo il fondatore di Microsoft rende più della Borsa

Redazione ANSA ROMA

 Investire in salute globale rende più che farlo in Borsa e negli ultimi vent'anni ha salvato milioni di vite. Lo hanno ricordato il fondatore di Microsoft Bill Gates e sua moglie Melinda in un incontro con la stampa, durante il quale si sono detti però "preoccupati" che alcuni paesi come Usa e Gb siano distratti dai problemi interni per continuare a finanziare i programmi di sviluppo.
    La fondazione dei coniugi Gates ha investito dal 2000 dieci miliardi di dollari soprattutto attraverso quattro istituzioni, il Global Fund contro Aids, malaria e Hiv, la Polio Eradication Initiative, l'alleanza per i vaccini Gavi e la Global Financing Facility. grazie al lavoro di questi programmi l'aspettativa di vita nei paesi a basso reddito è nettamente aumentata in due decenni. "Supponiamo che invece avessimo messo dieci miliardi nello Standard and Poor 500 promettendo di donare i guadagni dopo 18 anni ai paesi in via di sviluppo - afferma Gates, che ha scritto un editoriale sul tema sul Wall Street Journal -. La scorsa settimana questi paesi avrebbero ricevuto circa 12 miliardi di dollari. I fondi che abbiamo dato per fornire vaccini, farmaci, zanzariere e altri beni in quei paesi invece hanno creato benefici economici stimati per 200 miliardi di dollari".
    Nonostante l'entità i fondi erogati dalla Fondazione sono soltanto il 5% di quelli totali dei quattro programmi, con i governi dei paesi ricchi, Usa e Gb in testa, che sono i principali contributori. "Nei prossimi 18 mesi tutti e quattro i programmi si troveranno ad un punto critico e dovranno essere rifinanziati - ricorda Gates -, e i livelli di distrazione per problemi domestici o comunque confinati ai paesi ricchi ci preoccupano".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: