Sonda indiana per la Luna, 10 giorni per ritentare il lancio

Per Chandrayaan 2 non si escludono ritardi ulteriori

Redazione ANSA

Potrebbero volerci dieci giorni prima che la sonda indiana Chandrayaan 2, diretta sulla Luna, possa di nuovo affrontare il lancio, una volta risolti i problemi tecnici al lanciatore che la sera del 14 luglio avevano costretto a bloccare il contro alla rovescia. Lo rende noto l'agenzia stampa indiana Ians, citata dal sito americano Spaceflightnow.

Le operazioni necessarie per risolvere il problema al lanciatore, il vettore satellitare Mark III, richiedono infatti che il serbatoio venga svuotato dal propellente e riportato al sito di assemblaggio. Questo potrebbe voler dire che Chandrayaan 2 perderà la sua finestra di lancio, che dovrebbe chiudersi domani, secondo quanto aveva dichiarato l'agenzia spaziale indiana Isro (Indian Space Research Organization). Non ci sono, al momento, indicazioni relative alla nuova, possibile, data di lancio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA