Pesce (Mipaaft), plafond da 25mln per allevamenti montagna

Nel 2019 insieme a 10 milioni di euro per i comuni terremotati

Redazione ANSA ROMA

ROMA - "Per 2019 è stato previsto uno specifico plafond destinato ai soli allevamenti di montagna pari a circa 25 milioni di euro che consentirà così di salvaguardare il sostegno anche in caso ad una diminuzione del numero complessivo dei capi presenti in zone montane aumentandone il premio unitario". Lo annuncia Alessandra Pesce, sottosegretario del Mipaaft (Ministero Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo) in Commissione Agricoltura alla Camera nel corso delle Interrogazioni a risposta immediata, in merito alla richiesta posta da Luca De Carlo (FDi) su quali fossero le iniziative che il Governo intende adottare per supportare concretamente gli allevatori di montagna.

La Pesce ribadisce inoltre che "per un ulteriore aiuto per l'agricoltore delle zone di montagna e quelle delle aree svantaggiate localizzate nei comuni colpiti dal terremoto del 2016 e 2017 e' stata prevista la possibilità di accedere al regime di aiuto nazionale in favore della zootecnia estensiva istituita da questo Ministero con una dotazione di 10 milioni di euro".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: