Alimentazione: prima giornata consumo cereali integrali

Invita Stati Ue a inserirli nelle linee guida dietetiche

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 19 NOV - Aumentare il consumo dei cereali integrali, nell'ambito di una dieta sana e sostenibile: è l'obiettivo della prima edizione della Giornata internazionale per il consumo di cereali integrali, organizzata oggi dalla Whole Grain Initiative, che invita gli Stati membri dell'Unione Europea a dare priorità ai cereali integrali nell'elaborazione delle linee guida dietetiche nazionali. "I benefici dei cereali integrali sono noti a tutti ma, purtroppo, le persone non ne assumono abbastanza nella loro dieta quotidiana", - ha affermato Michaela Pichler, fondatrice della Whole Grain Initiative. "Non si tratta di un problema che possiamo risolvere da soli. Dobbiamo unire le forze - ha aggiunto - e fare in modo che i cereali integrali diventino una parte fondamentale nella vita delle persone. Grazie alla Whole Grain Initiative possiamo collaborare con le parti interessate a livello internazionale ed esplorare il modo in cui i decisori politici possono iniziare a considerare l'introduzione dei cereali integrali con maggiore attenzione". Alcuni studi svolti nell'UE evidenziano che la maggior parte degli europei mangia meno di una porzione di cereali integrali al giorno. "Possiamo mettere in atto diverse azioni per aumentare l'assunzione di cereali integrali nella nostra dieta, ma la nostra priorità - ha sottolineato Pichler - deve essere l'educazione".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA