Bellanova, bene piattaforma di intermediazione legale della manodopera

Con Anicav e Bmti partire dalla filiera del pomodoro a Foggia

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - Il progetto che vede partecipe Anicav insieme alla Borsa merci telematica (Bmti) per costruire una piattaforma di intermediazione legale della manodopera a partire dalla filiera del pomodoro a Foggia trova il plauso, in occasione del Congresso annuale dell'Anicav oggi a Napoli, della ministra delle Politiche agricole, alimentari e forestali Teresa Bellanova. "Credo molto - ha detto la ministra - nel progetto.

È vero che la raccolta meccanizzata è ora a livelli percentuali importantissimi, è pure vero che però dove ancora si pratica quella manuale è meglio avere strumenti di assoluta legalità.

Dalla prossima campagna di raccolta partirà la sperimentazione della piattaforma e mi auguro sarà un progetto da diffondere come buona pratica".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA