Diplomati i primi ambasciatori della Fontina

Progetto di formazione per albergatori e commercianti

Redazione ANSA AOSTA

AOSTA - La Fontina, prodotto Dop simbolo del settore agroalimentare valdostano, ha ora i suoi 'ambasciatori': sono albergatori e commercianti che hanno partecipato a un corso di formazione e che ora potranno trasmettere ai clienti le conoscenze riguardanti questa importante filiera.

L'iniziativa è stata ideata dall'associazione degli albergatori Adava con l'Onaf che riunisce gli assaggiatori di formaggi: "È fondamentale la formazione degli operatori - sottolinea Filippo Gérard, presidente dell'Adava - e promuovere questo prodotto di qualità, leader dell'agricoltura valdostana, è una responsabilità e un impegno". Il percorso ha alternato momenti teorico-narrativi di presentazione del prodotto, a momenti di visita sul territorio al magazzino di stagionatura di Valpelline e al caseificio di Pollein.

L'Institut agricole régional ha fornito il supporto tecnico e l'assessorato Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali ha sostenuto il progetto. "L'immagine forte e coesa della Valle d'Aosta e delle sue innumerevoli peculiarità andrà a rafforzarsi attraverso la formazione e l'impegno di quanti, tra gli associati, hanno intrapreso tale percorso formativo e ai quali, da oggi, è stato assegnato il riconoscimento di Ambasciatori della Fontina", spiega l'assessore Laurent Viérin. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA