Gusto e storia, torna Acetaie Aperte in provincia di Modena

Domenica 29/9, tra visite guidate e assaggi in 38 aziende

Redazione ANSA BOLOGNA
(ANSA) - BOLOGNA, 19 SET - Visite guidate ai luoghi di produzione, assaggi liberi in abbinamento ai prodotti tipici del territorio, una degustazione di cinque aceti balsamici - tre Igp e due Dop - in una torre antica del XVI secolo. Sono alcuni degli appuntamenti di Acetaie Aperte 2019, la manifestazione organizzata dai Consorzi di Tutela dell'Aceto Balsamico di Modena Igp e dell'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop per domenica 29 settembre in 38 acetaie della provincia di Modena.

L'edizione 2019 di Acetaie Aperte è uno degli eventi celebrativi del decimo anniversario della registrazione dell'Igp Aceto Balsamico di Modena, avvenuta il 3 luglio 2009, e una tappa di avvicinamento ai vent'anni dalla registrazione della Dop Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, avvenuta il 17 aprile 2000.

Tra le iniziative della rassegna ci sono musica live, visite a musei balsamici interni alle acetaie con antiche strumentazioni di lavoro, esposizioni di auto d'epoca ed addirittura un test drive per misurare la propria abilità al volante e anche laboratori, giochi, intrattenimento e quiz di cultura balsamica, concorsi fotografici.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA