Coronavirus: al via spesa intelligente nelle Città del Vino

Nasce piattaforma gratuita con mappa georeferenziata

Redazione ANSA

 (ANSA) - ROMA - Pronta per le 430 Città del Vino italiane la piattaforma online per la "gestione intelligente" della spesa in tempi di crisi nei territori vinicoli ed enoturistici italiani.
L'iniziativa, rintracciabile all'indirizzo internet www.spesadove.com, è realizzata da Città del Vino. La piattaforma è a disposizione gratuita delle Città del Vino italiane, ognuna con una pagina dedicata e mappa georeferenziata, filtro di ricerca e modulo d'adesione. Al progetto web di spesa intelligente - spiega una nota - i Comuni associati stanno cominciano ad aderire con azioni di volontariato e di consegna a domicilio, nel rispetto della prescrizione #iorestoacasa. Intanto Città del Vino ricorda che quest'anno il Concorso Enologico Internazionale, appuntamento organizzato dall'Associazione, è sospeso a causa del coronavirus ed è rimandato al 2021.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie