Musica, le cinque destinazioni top per il 2019

Lista stilata da Culture Trip da Marrakesh a Porto

Redazione ANSA

BUDAPEST - Siete appassionati di musica e vi piace, quando viaggiate, immergervi nella cultura di altri paesi ascoltando qualche buon concerto o ballando fino alle ore piccole al ritmo di band locali? Ecco allora le cinque migliori destinazioni dove recarsi nel 2019, secondo una lista stilata dalla compagnia anglo-statunitense Culture Trip, specializzata in video e news su eventi culturali in tutto il mondo.

Budapest - La capitale ungherese ha tutte le risorse per rendere felici gli appassionati di musica più esigenti. Può capitare di godersi un concerto rock in qualche bar di periferia, di assistere ad un evento musicale su una vecchia nave ucraina o di ascoltare un’opera in uno dei più bei luoghi della città la basilica di Santo Stefano. Il top della vita musicale cittadina è durante l’estate, quando i più grandi nomi della musica di tutti i generi si ritrovano insieme per lo Sziget Festival, ispirato al motto “LoveRevolution”.

Marrakesh - Marrakesh sta diventando la meta favorita di chi ama ballare, grazie a due nuovi festival che offrono l’opportunità di scatenarsi sotto la luna africana. Il festival delle Oasi offre i migliori nomi della musica locale e techno, mentre Atlante Elettronica che si tiene a Villa Janna, a pochi chilometri da Marrakesh, piace per l’atmosfera intima delle sue serate.

Parigi - Parigi non è solo una delle città più romantiche del mondo ma anche una delle migliori per ascoltare musica dal vivo. La capitale francese ospita infatti numerose sale da concerto leggendarie e una quantità infinita di piccoli, intimi locali. Così si può trascorrere una serata all‘Opera al magnifico Palais Garnier, o seguire un concerto dal vivo alla Cigale, o fare conoscenza con le novità del momento all’International. Inoltre durante l’anno è tutto un susseguirsi di festival di richiamo, come il Pitchfork Paris, We love Green o Rock sulla Senna.

Porto - La città portoghese ha sempre goduto la fama di una città costiera dalla vita rilassante, con una fascinoso centro storico e ottime vinerie. Negli ultimi anni è diventata incredibilmente popolare tra gli appassionati di musica con la nascita e l’affermarsi del Nos Sound Primavera Porto, un festival eclettico e alternativo parente stretto del Nos Festival della musica di Barcellona: un’occasione per ascoltare autori emergenti, sorseggiando un bicchiere di Porto.

Austin, Usa - Si è autonominata “la capitale della musica dal vivo del Mondo”, e non perde un colpo per essere all’altezza di questa definizione. Austin, in Texas, è famosa per il “South by Southwest” (Sud dal Sudovest), una mostra internazionale di avanguardia che mette in mostra il meglio che esiste nel mondo della musica, del cinema e dei mezzi interattivi e il festival musicale Austin City Limits. Ma è l’incredibile numero di luoghi dove si suona musica dal vivo a rendere la città veramente speciale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: