Isole da sognare in poltrona

Viaggio virtuale in paradiso, dalle Hawaii alle Faroe

di Ida Bini ES PUJOLS

 ES PUJOLS - Atolli bianchissimi, sabbia impalpabile, acque cristalline, isolotti verde smeraldo e grotte da scoprire: in attesa di tornare a viaggiare droni, webcam e video ci portano virtualmente tra le isole più belle del mondo per sognare di programmarvi al più presto una vacanza.
    Sul sito delle British Virgin Islands (bvitourism.com) un video ci fa viaggiare sull'incantevole arcipelago caraibico: paradiso di velisti e amanti delle immersioni, sono 60 isole di spiagge bianche e piccole baie tutte da esplorare sopra e sotto il mare.
    Nel viaggio virtuale si può sognare di trovarsi su White Bay beach, considerata una delle migliori spiagge al mondo: è una lunga striscia di sabbia bianca protetta da una grande barriera corallina, perfetta per gli amanti dello snorkeling. Ma a dire il vero c'è solo l'imbarazzo della scelta perché spiagge e baie dell'arcipelago invitano tutte a un'indimenticabile vacanza di mare.
    Waimea Bay, sulla costa settentrionale dell'isola O'ahu delle Hawaii, è la meta dei surfisti sin dagli anni Cinquanta; in attesa di poter cavalcare ancora un'onda la webcam della spiaggia regala grandi emozioni. Intanto sul sito del turismo delle Hawaii (gohawaii.com) alcuni video ci portano tra le tante bellezze paesaggistiche dell'arcipelago tra mare, montagne, parchi, vulcani e uno stile di vita unico. E' emozionante il video immersivo a 360 gradi che il turismo australiano ha dedicato a Rottnest Island, isola di fronte alla costa di Perth, nell'Australia occidentale: si osservano i simpatici quoakka nel loro habitat naturale e si guarda il sole tramontare sull'acqua.
    Street View, il programma di Google, e il sito galapagosislands.com ci fanno visitare le isole Galapagos, paradisiaco e spesso inaccessibile arcipelago vulcanico situato a mille chilometri dalla costa dell'Ecuador. La ricchezza della fauna, che aveva ispirato il biologo e naturalista Charles Darwin per la teoria evoluzionistica, rende le isole a cavallo dell'equatore uniche al mondo: apprezzate dagli amanti della natura più selvaggia e degli animali, sono il luogo migliore per fare trekking, esplorare le 13 isole e fotografare iguane, tartarughe giganti, pinguini, otarie, falchi e aironi. Heritage on Edge, un altro programma di Google-Arts and Culture che preserva i luoghi simbolo dell'umanità e patrimonio Unesco, ci fa volare fino all'isola di Pasqua, remota terra vulcanica della Polinesia, per ammirare le celebri statue monumentali di Rapa Nui, scolpite dagli abitanti tra il XIII e il XVI secolo.
    Grazie alle numerose webcam della piattaforma explore.org, posizionate in oltre 160 luoghi del pianeta e monitorate da centri di ricerca, parchi e associazioni ambientaliste, si possono fare viaggi emozionanti: tra questi, per esempio, ammirare la barriera corallina di Grand Cayman's East End, paradiso tropicale tra Cuba e Giamaica. I video di Youtube del sito turistico di Turks & Caicos (turksandcaicostoursim.com) ci fanno sognare spiagge bianche e acque cristalline dell'arcipelago caraibico poco più a sud delle Bahamas, formato da 40 isolotti di sabbia finissima lambiti da acqua calda e trasparente popolata da coloratissimi pesci tropicali. Anche il sito delle Seychelles usa un video di Youtube (seychelles.travel/it) per farci innamorare in un viaggio magico ed emozionante delle sue spiagge e dei paesaggi mozzafiato dell'arcipelago al largo dell'Africa orientale, soprattutto delle sue tre isole principali Mahe, Praslin e La Digue.
    Il sito discovergreece.com della Grecia ci fa viaggiare tra le sue isole con un video che ci porta sulle principali destinazioni del Paese ellenico: impossibile non farsi rapire dalla bellezza di spiagge, baie e calette nascoste e lambite da un'acqua turchese tra storia e archeologia. Mare, spiagge, chiringuitos, arte, tramonti e natura sono i protagonisti del video che ci mostra le bellezze delle 4 isole Baleari (illesbalears.travel), in Spagna, con bellissime immagini di spiagge sulle quali vorremmo stenderci prima o poi.
    Per chi ama la natura selvaggia e incontaminata del Nord Europa le isole Faroe - territorio danese sperduto nel Nord Atlantico a metà strada tra Islanda e Norvegia - si possono visitare comodamente da casa grazie ai tour virtuali offerti dalla nuova piattaforma www.remote-tourism.com. Il sito consente a tutti di esplorare le grandi montagne delle Faroe, di vedere da vicino le sue cascate e di entrare nelle tradizionali case coperte di erba, interagendo con la gente del posto in un viaggio esplorativo con gli occhi di un faroese. Dotati di una videocamera e con un joypad si può camminare, correre ed esplorare come in un videogioco; ci si muove con gli isolani, si esplorano i luoghi a piedi e persino in elicottero per ammirare dall'alto i ripidi pendii erbosi, i paesaggi marini e la campagna incontaminata e selvaggia di questo bellissimo arcipelago di 18 isole. Si può fare anche un viaggio culturale nella capitale Tórshavn; ogni giorno, tra l'altro, due guide virtuali di Visit Faroe Islands rispondono online a qualsiasi domanda, fornendo informazioni sui luoghi da visitare. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie