Cinecittà si Mostra, visite per sordi

Da novembre sarà possibile prenotare percorsi didattici dedicati

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Inclusività e condivisione: Cinecittà si Mostra, l'esposizione permanente di Istituto Luce - Cinecittà, che permette al grande pubblico di entrare negli Studi di Via Tuscolana, vuole diventare maggiormente inclusiva e allargare l'esperienza di visita e conoscenza della Settima Arte al pubblico sordo. Da novembre sarà possibile prenotare nuovi percorsi didattici dedicati specificamente al pubblico sordo e promossi con un video ad hoc. I mitici Studi di Cinecittà saranno fruibili anche per i non udenti grazie all'attività mirata del Dipartimento educativo di Cinecittà si Mostra e alla conduzione di educatori sordi specializzati direttamente nella lingua dei segni.
    I percorsi disponibili sono rivolti a diverse fasce di età, dedicati all'utenza libera, alle famiglie e alle scuole che hanno al proprio interno studenti sordi.E proprio per i ragazzi sono stati pensati anche laboratori in LIS (ovvero la lingua dei segni italiana) incentrati sulla tecnica del chroma key per i più piccoli dai 5 agli 11 anni e per gli adolescenti dai 12 ai 18, nonché visite animate dai 7 ai 14 anni per scoprire i set e visite guidate per tutti. Tutti i percorsi sono disponibili su prenotazione scrivendo a didattica@cinecittaluce.it Cinecittà si Mostra, a Roma (via Tuscolana, 1055), è aperto tutti i giorni 9.30 - 18.30 (ultimo ingresso e chiusura biglietteria 16.30). Chiuso Martedì. Per info: visit@cinecittaluce.it

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: