Michelangelo alla Pinacoteca Agnelli

Provenienti da Casa Buonarroti, sono esposti fino al 21 luglio

Redazione ANSA TORINO

TORINO - La passione di Michelangelo Buonarroti per il disegno, e per i minimi particolari, è al centro della mostra organizzata alla Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli dal 4 aprile al 21 luglio, 'Michelangelo.
    Disegni da Casa Buonarroti', a cura di Alessandro Cecchi.
    Vi sono esposti disegni autografi con studi per gli affreschi della volta della Cappella Sistina, studi di anatomia e studi di architettura, tutti provenienti da Casa Buonarroti, fondazione fiorentina fondata dagli eredi che conserva, oltre all'archivio della famiglia, la più grande collezione al mondo di opere grafiche di Michelangelo.
    Con questa mostra la Pinacoteca Agnelli, che espone nei propri spazi progettati da Renzo Piano 25 capolavori appartenuti all'avvocato Giovanni e a sua moglie Marella, prosegue la sua decennale ricerca sul panorama collezionistico nazionale e internazionale, incontrando in Casa Buonarroti un'altra straordinaria esperienza di raccolta familiare resa disponibile alla fruizione pubblica.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA