Grande Guerra: Memoriale caduti trentini

Negli spazi espositivi del Castello

Redazione ANSA TRENTO

TRENTO - Inaugurato negli spazi espositivi del Castello di Rovereto il Memoriale dei caduti trentini della Grande Guerra.
    Curato dall'architetto Giovanni Marzari, il Memoriale dà ampio spazio alla vicenda dei 12.000 caduti trentini con sei sezioni: la prima dedicata alla memoria pubblica dei caduti e al concetto delle memorie divise, poi i cimiteri di guerra in Europa e in Galizia, due postazioni internet dove consultare l'anagrafe dei caduti trentini, una sezione sulla memoria privata e pubblica con i monumenti ai caduti. Spazio anche a una zona per le proiezioni, con estratti del film "Prigionieri della guerra" di Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi. Al termine del restauro dell'Ossario di Castel Dante, di proprietà dello Stato, il Memoriale sarà collocato negli spazi del Sacrario.
    L'inaugurazione è avvenuta in occasione della prima giornata istituita per ricordare le vittime e i caduti trentini della prima guerra mondiale, che in base alla legge provinciale 11/2017 cade il 14 ottobre di ogni anno.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: