Venezia: Poveglia, Demanio, tornerà a città

Valorizzazione storica isola con attività culturali e formative

Redazione ANSA VENEZIA

VENEZIA - La valorizzazione dell'isola di Poveglia a Venezia, di notevole valore storico e architettonico attualmente abbandonata e in degrado, vedrà preservata la fruizione pubblica. Lo rende noto l'agenzia del Demanio.
    In una nota il Demanio "informa che relativamente alla valorizzazione dell'isola di Poveglia, nella laguna di Venezia, sono in corso le valutazioni finali per avviare iniziative di concessione precedute da apposito bando che assicurino una gestione unitaria dei beni presenti sull'isola, prevedendo sia la corretta conservazione e il recupero degli edifici, sia le esigenze di fruizione pubblica". "In particolare si intendono privilegiare - secondo il Demanio - attività culturali, formative, ricreative e turistiche di interesse sociale ambientale. Si vuole in tal modo rispondere alle istanze e alle indicazioni che provengono dalla cittadinanza e restituire alla fruibilità pubblica un bene di grande valore storico, garantendo, al contempo, la tutela e la salvaguardia del patrimonio dello Stato".
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA