Turismo: bagnini Rimini, spiagge 'sold out' tra cene e relax

(ANSA) - BOLOGNA, 14 AGO - È una spiaggia da "sold out", ossia da tutto esaurito, quella della Riviera riminese che si appresta a vivere il Ferragosto, tra cene sull'arenile - una delle novità della stagione - e voglia di tranquillità dopo i mesi difficili segnati dall'emergenza Coronavirus. A dipingere così i giorni agostani della Romagna sono diversi bagnini, sentiti da Visit Rimini, la Destination Management Company della città romagnola.
    La novità dell'estate sulla spiaggia, racconta Mauro Vanni, presidente della cooperativa dei bagnini di Marina Centro di Rimini "sono le cene di fronte al mare, con la possibilità di fermarsi in spiaggia anche di sera, molti chiringuiti si sono organizzati per servire aperitivi e cene in riva al mare. I nostri ospiti arrivano e vivono un'emozione che non si aspettano: sentono il rumore del mare, incominciano a respirare e si rilassano davanti a un buon piatto servito in spiaggia".
    Allargando lo sguardo alle aspettative per la stagione, puntualizza Vanni, "stiamo vedendo che tutta la Romagna è una destinazione apprezzata in questo periodo: possiamo dire che le nostre spiagge ora sono sold out e, oltre ai turisti italiani, sono tornati svizzeri, tedeschi e francesi. È evidentemente passato il concetto che da noi, oltre all'ottimo rapporto qualità-prezzo, si trova anche la sicurezza, grazie ai rigidi protocolli. I turisti hanno capito che da noi trovano servizi di qualità e rispetto per le persone" E di rispetto per le persone parla a Visit Rimini anche Stefano Mazzotti, bagnino di Marina Centro, che con la sua passerella arcobaleno ha riscosso particolare attenzione sui social media. "Qui in Romagna - argomenta - non si è mai parlato di chiusura della stagione, ma di come sarebbe stata diversa, adeguata al momento e questo ci ha rilanciato verso il nuovo, un nuovo modo di accogliere e di fare vacanza. E le persone l'hanno colto".
    Cercando relax e tranquillità, gli fa eco Davide Mussoni, bagnino di Viserbella Rimini Nord: "abbiamo tante famiglie con bambini, che giocano sulla spiaggia senza aggregazioni. Siamo tornati alla vacanza di vent'anni fa - aggunge - nel solco della tradizione". Qiest'anno, "non si sente più la necessità di strafare ma si gode della tranquillità e della libertà della spiaggia. In spiaggia ci si sente sicuri visti gli ampi spazi - chiosa Fabrizio Pagliarani, altro bagnino di Marina Centro - i turisti hanno voglia di movimento dopo mesi di sedentarietà e apprezzano molto l'offerta sportiva quotidiana che proponiamo".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie