Lavoro, Blangiardo: 'Preoccupante l'aumento di scoraggiati'

Al Meeting di Rimini, 'Questo riduce ripresa da lockdown'

Troppe persone scoraggiate nella ricerca del lavoro, un aumento preoccupante. L'allarme sul mercato del lavoro è stato lanciato oggi dal presidente dell'Istat, Gian Carlo Blangiardo, che ha partecipato a uno degli incontri della seconda giornata dal 40/o Meeting di Rimini.

"Sull'occupazione i dati di Istat su marzo, aprile e maggio hanno segnato ovviamente una fortissima caduta, poi già da maggio e confermata in giugno è iniziata la ripresa", ha sottolineato Blangiardo. "Abbiamo visto diminuire in modo continuativo il numero di occupati, anche se più rallentato nel finale. Ma è preoccupante che abbiamo visto aumentare il numero di coloro che non si offrono sul mercato del lavoro, le persone che sono scoraggiate e dicono 'in fondo, tanto non ci sono opportunità'". "Questo - ha osservato - ovviamente riduce la dimensione della forza lavoro e quindi anche della potenzialità del 'poterci rimboccare le maniche' e darci da fare per riprendere una situazione che era precipitata durante il lockdown".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie