Ue lancia una consultazione pubblica per fermare il declino delle api

SarĂ  possibile contribuire fino al 5 aprile

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - La Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica sugli insetti impollinatori. La revisione di medio termine della strategia sulla biodiversità dell'Ue ha lanciato l'allarme sul declino del numero di api, farfalle e altri insetti che impollinano colture e piante selvatiche. La consultazione, che resterà aperta fino al 5 aprile, ha lo scopo di raccogliere suggerimenti e opinioni per far partire un'iniziativa dell'Ue per contrastare questo declino.

 

Secondo le stime della Commissione, qualcosa come 15 miliardi di euro di produzione agricola dipendono dai servizi degli insetti impollinatori. Si tratta di organismi "troppo importanti per la nostra sicurezza alimentare e le comunitĂ  rurali - ha detto il commissario Ue all'agricoltura Phil Hogan - non possiamo permetterci di continuare a perderli". "Abbiamo una buona comprensione del problema per alcuni impollinatori, meno per altri - ha aggiunto il Commissario Ue all'ambiente Karmenu Vella - ma se non agiamo, noi e le generazioni future pagheremo un prezzo molto alto".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."